facebook twitter rss

Castagnani confermato alla guida della Protezione civile di Sant’Elpidio a Mare

SANT'ELPIDIO A MARE - Confermato il coordinatore nella persona di Massimiliano Castignani, ormai veterano in tale carica, il Gruppo vuole lavorare per gettare le basi per coinvolgere nuove figure con volontari che, iniziando ad affiancare il coordinatore nel seguire l’attività del gruppo, possano poi mettersi in gioco in prima persona in futuro
Print Friendly, PDF & Email

I volontari del gruppo comunale di Protezione Civile si sono ritrovati nella mattinata di domenica per guardare al futuro. Confermato il coordinatore nella persona di Massimiliano Castignani, ormai veterano in tale carica, si è inteso lavorare per gettare le basi per coinvolgere nuove figure con volontari che, iniziando ad affiancare il coordinatore nel seguire l’attività del gruppo, possano poi mettersi in gioco in prima persona in futuro.
Nel corso dell’incontro si sono tirate le somme di una intensa attività su più fronti, sia in emergenza che in momenti di gestione ordinaria e si è guardato al futuro con fiducia, con la volontà di riorganizzare al meglio il gruppo.
Presenti all’incontro, accanto ai volontari, il Sindaco, Alessio Terrenzi, e il Comandante della Polizia Locale Stefano Tofoni.

“Il gruppo comunale di Protezione Civile è un fiore all’occhiello della nostra città – ha detto il sindaco a margine dell’incontro – sia per l’attività ordinaria che svolge nel quotidiano che per l’importante ruolo che i volontari hanno nell’emergenza. Penso al periodo più recente, con la pandemia in corso, ma anche ai momenti in cui la nostra collettività è stata colpita dal terremoto, dalle alluvioni, dalle nevicate copiose. La necessità di riorganizzare il gruppo, facendo li punto dell’attività svolta per guardare poi con fiducia al futuro è fondamentale per una sempre migliore organizzazione. Mi complimento con Massimiliano Castignani per la conferma nel suo ruolo di coordinatore ed auguro buon lavoro a tutti i volontari, in particolare a quelli che lavoreranno al suo fianco con la prospettiva di assumere, in futuro, un ruolo di responsabilità”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti