facebook twitter rss

Nelle qualificazioni regionali della Spada giovanile i successi griffati Accademia della Scherma Fermo

SCHERMA - E' ripartita ieri, domenica 3 ottobre, dal Palascherma anconetano la rinnovata stagione agonistica. Al primo posto degli Assoluti il fermano Luca Marchetti, al terzo il concittadino Silvio Scordi. Per loro si sono quindi aperte le porte della successiva fase nazionale
Print Friendly, PDF & Email

La premiazione di fine giornata nel merito della Spada maschile

ANCONA – È ripartita ieri, domenica 3 ottobre, dopo la pausa estiva, la nuova stagione schermistica nelle Marche.

A incrociare le armi, nelle pedane del Palascherma di Ancona, sono stati gli spadisti della categoria Assoluti (Cadetti, Giovani, Assoluti, Master) che si sono contesi le prime otto posizioni cui sarà riservata la partecipazione alla gara nazionale.

L’evento agonistico ha avuto inizio domenica mattina con le prove di Spada maschile. Primo classificato è risultato Luca Marchetti dell’Accademia della Scherma Fermo davanti a Mattia Pedone del Club Scherma Pesaro. Sul podio anche Matteo Bugari del Club Scherma Pesaro e Silvio Scordi dell’Accademia della Scherma Fermo, terzi a pari merito. Qualificati alla fase nazionale anche Andrea Nigosanti del C. S. Pesaro, Alessio Ionna del C. S. Ancona, Claudio Lupi del C. S. Pesaro e Federico Barboni del C. S. Jesi.

Il pomeriggio si è aperto con le gare di Spada femminile, le cui prime 6 classificate potranno accedere alla fase nazionale. La vittoria è stata conquistata da Sara Pintucci del Club Scherma Recanati davanti a Donatelli Teresa del Club Scherma Pesaro. Terze classificate Giulia Carlotti e Maria Teresa Greco, entrambe iscritte al Club Scherma Pesaro. Oltre a loro hanno conquistato la qualificazione alla fase nazionale le due spadiste del Fanum Fortunae Scherma Sara Tonelli e Asia Volpi.

Anche occasione di questa prima prova è stato osservato il rispetto di tutte le regole di sicurezza previste dalle norme governative e l’accesso alle strutture di gara è stato permesso unicamente alle persone munite di Green Pass valido. Dal Comitato regionale Marche della Fis un plauso all’agli organizzatori per l’impegno profuso in queste questa domenica di gare regionali e a tutti gli atleti che hanno partecipato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti