facebook twitter rss

Altri 200 mila euro per il ponte sull’Ete, Loira: “Lavori conclusi per l’estate” GUARDA LA PUNTATA

FERMO/ PORTO SAN GIORGIO - Altri 200mila euro per completare il ponte ciclopedonale sul fiume Ete. Ad annunciarlo il sindaco di Porto San Giorgio, Nicola Loira. tanto dovranno sborsare il suo ente e Fermo per realizzare la campata unica che unirà le due città. I tempi? "Spero prima dell'estate" ha detto Loira ospite del programma Zoom di Rf1 e Cronache Fermane.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

foto e video Simone Corazza

Altri 200mila euro serviranno per completare il ponte ciclopedonale sulla foce del fiume Ete. Cantiere che si trascina ormai da un paio di anni e che avrebbe dovuto vedere la fine la scorsa estate. Poi gli imprevisti, primo fra tutti l’aumento di alcune materie prime, tra cui l’acciaio con il quale è realizzata la campata unica che dovrà collegare Marina Palmense a Porto San Giorgio. Difficoltà che hanno costretto l’impresa a rivedere i propri piani. “Diciamo subito che i soldi ci sono ed anche la progettualità – conferma il primo cittadino di Porto San Giorgio, Nicola Loira, ai microfoni di Radio Fm1, ospite del programma Zoom e della redazione di Cronache Fermane – abbiamo sicuramente accolto con favore il buon ribasso che fu fatto dall’impresa a cui sono stati affidati i lavori, ma adesso dobbiamo fare i conti con un inciampo che ha indotto la stazione appaltante a risolvere il contratto”. Bisognerà attendere che si completi la procedura prima di predisporre un nuovo bando e successivamente individuare la ditta che dovrà acquistare l’acciaio e terminare il ponte. Inevitabilmente i lavori, dopo lo stop, finiranno per protrarsi ben oltre la scadenza inizialmente prevista.

Quando si potrà allora vedere il ponte finalmente completato? “Mi auguro che sia pronto per la prossima estate” dice ancora il sindaco Loira “tuttavia dobbiamo correre anche per non rischiare di perdere i finanziamento ottenuti e già spesi e magari doverli restituire”. E’ quindi corsa contro il tempo per gli uffici comunali di Fermo che seguono l’appalto. A nord ed a sud intanto le piste ciclabili sono state fatte e sperimentate la scorsa estate. Nel suo intervento il sindaco Nicola Loira ha poi affrontato alcuni temi che investono la sua Amministrazione focalizzando l’attenzione sugli obiettivi di fine mandato. Riflettori accesi inoltre sul tema sempre caldo della sicurezza e sulle recenti novità che hanno interessato la sua maggioranza alle prese con fibrillazioni che tutt’ora sono presenti ma che non determineranno, secondo lo stesso sindaco, una fine anticipata del secondo mandato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti