facebook twitter rss

Volano sedie e una bottiglia in piazza, arrivano i carabinieri

PORTO SAN GIORGIO - Ieri sera intorno alle 22 l'sos ai carabinieri che sono arrivati sul posto con due pattuglie. Dei litiganti nessuna traccia. Sono in corso le identificazioni. Non risultano feriti
Print Friendly, PDF & Email

Volano sedie e una bottiglia in piazza Matteotti.  Sos ai carabinieri. Ma quando le pattuglie arrivano in centro di loro non c’è più traccia. Altro sabato sera, quello vissuto ieri nel cuore di Porto San Giorgio, all’insegna di un clima di tensione che va avanti ormai da mesi. Questa volta nessuna rissa o ferito, per fortuna. ‘Solo’, si fa per dire, un paio di ragazzi che si sono presi prima a male parole e da lì ai fatti è stato un attimo. Il tutto nel pieno di un sabato sera di metà ottobre nel cuore di una città che vuole vivere tranquillamente, fatta di esercenti che vogliono lavorare in serenità e di avventori che desiderano trascorrere qualche ora serale di spensieratezza.

Erano circa le 22 quando alcuni dei presenti in piazza Matteotti, infatti, hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine per due ragazzi che stavano litigando. E in men che non si dica, sono volate anche delle sedie e una bottiglia. Raccolta la segnalazione, sul posto si sono fiondati i carabinieri del Radiomobile e della stazione di Porto Sant’Elpidio ma all’arrivo dei militari, dei contendenti ormai non c’era più traccia. I carabinieri stanno ora lavorando per identificare quei ragazzi che hanno dato vita a quegli attimi di concitazione. Attimi che, si diceva, non hanno avuto conseguenze per nessuno ma che hanno, inevitabilmente riacceso i riflettori sulla città rivierasca e sugli episodi che scuotono da tempo la tranquillità delle sue serate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti