facebook twitter rss

Bene la versione Made in Italy dell’Oktoberfest in attesa del ritorno degli amici di Ansbach

FERMO - Apprezzamenti e successo per la tredicesima edizione che si è svolta da giovedì 14 a domenica 17 ottobre. Protagonisti sono stati birra e specialità franconi
Print Friendly, PDF & Email

In archivio con successo l’edizione n. 13 dell’“Oktoberfest all’Italiana, aspettando il 2022” che si è svolta da giovedì 14 a domenica 17 ottobre in Piazza del Popolo. Quattro serate, organizzate dal Comune di Fermo – Assessorato al Commercio con la collaborazione dell’Associazione “Amici di Ansbach”, presieduta da Francesco Gismondi che nonostante l’assenza della città gemellata di Ansbach, per evitare in modo cautelativo i trasferimenti per l’emergenza sanitaria, ha avuto come protagonista la birra bavarese e le specialità franconi provenienti proprio da Ansbach con le tipiche salsicce (bratwurst e stadtwurst) con crauti.

Quattro serate di partecipazione in modo composto e ordinato, un evento che è tornato dopo un anno di vuoto, un segno di ritorno alla socialità – come hanno detto il Sindaco Paolo Calcinaro e gli assessori Annalisa Cerretani e Mauro Torresi – tutti hanno ricordato che questa iniziativa rammenta il legame sempre vivo con la città tedesca di Ansbach con cui Fermo è gemellata ed hanno ringraziato Francesco Gismondi e la sua associazione per l’impegno profuso in questi giorni per coordinare tutta l’organizzazione”.
“Un’amicizia che coltiviamo sempre, ogni giorno dell’anno, con Ansbach con cui sono in essere rapporti dal punto di vista culturale e turistico con scambi che, a causa di questo momento storico, ovviamente non si sono più potuti tenere in presenza ma che proseguono – ha detto Francesco Gismondi, Presidente dell’Associazione Amici di Ansbach – idealmente siamo stati con Ansbach anche nel corso di questa festa, con l’auspicio il prossimo anno di poterci incontrare di persona e poter celebrare sia l’Oktoberfest che i 15 anni di gemellaggio”.
L’iniziativa si è avvalsa della collaborazione della Cavalcata dell’Assunta e dell’Associazione USA S. Caterina Calcio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti