facebook twitter rss

Ospedale di Montegiorgio, Cesetti (Pd): “Si inizi subito con i lavori di miglioramento sismico e riqualificazione energetica”

MONTEGIORGIO - Il consigliere regionale Pd: "“E’ prioritario che durante l’esecuzione dei lavori vengano garantite tutte le attività socio sanitarie assistenziali oggi previste nell’ospedale"
Print Friendly, PDF & Email
“La scorsa estate è stata espletata la gara per l’esecuzione di interventi di adeguamento  e miglioramento sismico, nonché di riqualificazione energetica all’Ospedale di Comunità di Montegiorgio. Si tratta di ben 4 milioni e 100 mila euro che con la giunta Ceriscioli stanziammo nel 2019 per  rendere l’edificio ancora più sicuro ed efficiente, consapevoli del suo valore strategico come presidio per l’intera valle del Tenna e, in particolare, del suo ruolo di polo di integrazione ospedale-territorio e di continuità delle cure. Per questo è assolutamente necessario che i lavori inizino al più presto e che, nel contempo, si adottino gli opportuni provvedimenti per una efficace ed efficiente organizzazione di tutte le attività, affinché durante i lavori sia salvaguardata la continuità delle prestazioni e dei servizi socio assistenziali, e siano limitati al minimo i disagi per i cittadini”. A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Fabrizio Cesetti, che con un’interrogazione presentata all’Assemblea Legislativa delle Marche sollecita la giunta regionale a “pianificare l’organizzazione dei servizi in vista dell’avvio dei lavori che interesseranno a breve l’Ospedale di Comunità di Montegiorgio”.
“E’ prioritario – spiega Cesetti – che durante l’esecuzione dei lavori vengano garantite tutte le attività socio sanitarie assistenziali oggi previste nell’ospedale: cure intermedie (modulo di 20 posti letto attivo dal 2015 e allestito un secondo modulo di 20 posti letto pronto in caso di necessità emergenza Covid);  punto di assistenza territoriale (ex punto primo intervento); postazione emergenza 118; postazione servizio continuità assistenziale; servizio di Radiodiagnostica; ambulatori specialistici; Odontoiatria e Protesica sociale; servizio età evolutiva/minori e Neuropsichiatria infantile; postazioni di front/office-Cup-Cassa e uffici amministrativi distrettuali; punto prelievi; segreteria e servizio Cure Domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti