facebook twitter rss

Digitalizzazione ed enogastronomia, a Belmonte proseguono le iniziative Acli-Arcidiocesi-Caritas per anziani e giovani

BELMONTE - Continuano, dunque, le attività del progetto 'Generazioni Riconnesse' avviato dalla Acli di Fermo insieme all'Ufficio Pastorale Sociale e alla Caritas Diocesana di Fermo. Due interessanti appuntamenti in programma domani pomeriggio a Belmonte Piceno
Print Friendly, PDF & Email

Ivano Bascioni

Avanti tutta, a Belmonte Piceno, con le iniziative che coinvolgono giovani ed anziani, questa volta con due interessanti appuntamenti in programma per domani.
Continuano, dunque, le attività del progetto ‘Generazioni Riconnesse’ avviato dalla Acli di Fermo insieme all’Ufficio Pastorale Sociale e alla Caritas Diocesana di Fermo. Si continua con le attività laboratoriali per l’inclusione digitale, tenute da tutor under 35 appositamente formati. Non mancheranno momenti conviviali itineranti di animazione culturale dedicati agli anziani con il coinvolgimento dei giovani, con corsi di cucina dedicati ai piatti della tradizione e momenti di approfondimento della dieta mediterranea, anche con il coinvolgimento del giornalista Adolfo Leoni.
Il quarto evento del percorso si svolgerà coinvolgerà gli adulti ed anziani di Belmonte con due interessanti iniziative: domani, alle ore 16,30 l’incontro presso la sala Consiliare di Belmonte dedicato a fornire le base informatiche per le esigenze della vita quotidiana (sia i pagamenti digitali sia per accedere ai servizi degli Enti Pubblici, come ad esempio lo Spid), alle ore 18,30 un momento conviviale con un aperitivo-degustazione dedicato ai prodotti locali grazie alla collaborazione con l’azienda agricola Fontegranne di Belmonte Piceno.

Gli organizzatori, ricordano che “obiettivo delle attività del progetto è quello di promuovere il benessere degli anziani e stimolare il coinvolgimento dei giovani, superando le difficoltà e le incertezze che la pandemia ha favorito”. Anche il sindaco di Belmonte Piceno, Ivano Bascioni, sottolinea “l’importanza dell’iniziativa per favorire il benessere degli anziani”.
Per la partecipazione alla cena è necessaria la prenotazione e il rispetto della normativa vigente. Il progetto è realizzato grazie al bando Marche_@active_net per azioni di rete sull’invecchiamento attivo e la solidarietà generazionale. Per info e prenotazioni: Acli Fermo, Martina 333-8317084, fermo@acli.it Stefano 335-6404958 progettazionecaritasfermo@gmail.com.

(clicca sulla foto per ingrandire)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti