facebook twitter rss

Montegranaro Baseball & Softball, una storia lunga 40 anni

TRAGUARDO - Correva il maggio del 1981 quando, davanti al notaio Iacopini, venne fondata l'attuale compagine societaria sotto il nome di Edera. Dopo quattro decadi ecco la festa per celebrare il longevo traguardo di partecipata e polivalente attività, passando per il racconto storico dell'attuale vertice incarnato da Luciano Caminonni, Milko Cotica e Roberta Braghini
Print Friendly, PDF & Email

Un’immagine intrisa di storia, datata 1981: l’Edera Baseball Montegranaro in campo per i primi match

 

di Redazione

MONTEGRANARO – Correva l’anno 1981, come da atto originale di fondazione (riportato in calce), quando davanti al notaio dottor Adriano Iacopini i signori Euro Vecchiola, Francesco Bettucci, Ernesto Strappa, Rinaldo e Fausto Malvestiti, Franco Mancini, Serafino Svampa, Amilcare Dino Plini, Ottorino Rossi, Vinicio Mannocchi, Agostino Borioni ed Adolfo Virgili fondarono l’allora Edera Baseball Montegranaro, poi divenuta, come noto, Montegranaro Baseball & Softball.

Da quel momento ad oggi sono stati e tuttora rimangono tantissimi i montegranaresi che, in quattro decadi, hanno contribuito a far arricchire il metaforico libri dei ricordi societari. Il presente, frutto dell’ininterrotta passione, è caratterizzato dall’attività sportiva che prosegue nell’infaticabile lavoro quotidiano dei massimi dirigenti attuali, Luciano Caminonni, Milko Cotica, Roberta Braghini sostenuti da tanti preziosi volontari.

“Una sfida continua – spiega Luciano Caminonni – che ci mette spesso con le spalle al muro: le persistenti incertezze economiche ultimamente rappresentavano di per se un arduo ostacolo contro cui lottare, difficoltà alla quale si è aggiunta, come purtroppo tristemente noto in ogni angolo del globo, la pandemia. Eppure eccoci qua, siamo andati oltre indenni, con una percentuale minima di atleti fuoriusciti dall’organigramma dei tesserati. Non da meno, grazie alle sovvenzioni dell’ente Sport e Salute, unitamente alla Federazione di riferimento, siamo riusciti, seppur con un’attività ridotta, a partecipare ai campionati 2021. Nel corso dello scorso anno abbiamo infatti rinnovato la convenzione con il Comune di Montegranaro per la gestione del campo, apportando di volta in volta migliorie strutturali senza naturalmente dimenticare la manutenzione ordinaria del diamante di gioco, rendendolo così un impianto polifunzionale.  Non esitiamo inoltre a mettere a disposizione delle scuole, o di altre società sportive, i nostri spazi attrezzati nell’ottica della massima collaborazione, in special modo con rugby, ciclismo ed altri promotori di eventi sociali e sportivi locali. A tal proposito voglio ringraziare anche il nostro amico e custode Peppe Morresi, sempre a disposizione della società con il suo preziosissimo e insostituibile aiuto e contributo”.

La felicità contemporanea degli attuali sportivi veregrensi, uniti per la foto a celebrare il taglio del longevo traguardo dei 40 anni di attività. Quest’oggi a darsi sana battaglia nel torneo di slow pitch sul diamante di Montegranaro

“Anche in questo anno sportivo che volge agli archivi la società è stata protagonista nel Campionato Nazionale Serie C e nelle categorie giovanili U15, U14, U12, Esordienti e Primi Lanci. Guidati dagli allenatori Milko, Reinaldo (da Cuba) ed Henry (nativo del Venezuela) –  continua Roberta Braghini – abbiamo concluso i tornei con ottimi posizionamenti e grandi soddisfazioni. Sono arrivate anche delle chiamate nazionali all’indirizzo di tre nostri atleti, precisamente Diego Di Chiara e Michele Di Angilla, nella categoria U12, e John Junior Escobar nella U15. La società si occupa esclusivamente dei giovani ed i nostri atleti, tutti locali, hanno un’età che va dai 5 ai 22 anni”.

“Non solo campionati, ma anche altre iniziative promozionali – ha proseguito la quota rosa societaria -. Dopo un anno di fermo siamo riusciti ad organizzare il Camp Estivo, che si è svolto nel periodo a cavallo tra metà giugno a la fine dello scorso luglio, naturalmente presso il campo di gioco, riscontrando grande interesse e buoni numeri di adesioni, richiamando i gruppi delle passate edizioni pre Covid. Il nostro impianto, inoltre, a luglio ha ospitato il Campionato Europeo U18, organizzato in sinergia con il Macerata Baseball. In questo ambito, siamo già alla quinta manifestazione internazionale che riusciamo a far svolgere sul diamante di Montegranaro, ed avendo ben individuato la rotta siamo pronti ad ospitarne ancora molte.”

Per festeggiare i 40 anni di attività come dovuto, approfittando del periodo di fermo dei campionati, la società ha promosso tanti e diversi eventi, naturalmente sempre nel rispetto delle direttive anti Covid. Già il 3 ottobre è stato infatti organizzato un torneo su scala regionale per la categoria Under 21, che ha visto la partecipazione delle società di Fano, Pesaro, Macerata e naturalmente della squadra locale gialloblù. Domenica 17 ottobre si è disputata la finale della Coppa Marche U14, sfida vinta dal Montegranaro che, allargando il successo alla panoramica complessiva, di fatto ha sancito il buon lavoro svolto dalla società a tutto tondo.

Quest’oggi, sabato 23 ottobre, alle ore 11.00 è stata la volta di tutti gli ex ed attuali atleti che hanno vestito la casacca del Montegranaro Baseball nel corso di ben otto gloriosi lustri sportivi. Vecchie e nuove glorie si sono infatti gettati a capofitto in un torneo di slow pitch. In agenda, inoltre, figura un nuovo appuntamento, meteo permettendo, calendarizzato per i prossimi 30 e 31 ottobre, vale a dire il nono torneo di Halloween, pensato per i più piccoli, precisamente le categorie Primi Lanci (dai 5 ai 9 anni) e gli Esordienti (dai 9 agli 11 anni).

I festeggiamenti del baseball calzaturiero si concluderanno con la cena sociale, momento aperto a tutti, fissato in martedì 7 dicembre. “Permetteteci infine di ringraziare, in maniera speciale gli sponsor, i nostri atleti e famiglie che ci hanno dato piena fiducia in tutti questi anni e ci hanno supportato, sempre, e in special modo in questo ultimo anno, non facendo mancare il loro sostegno quando praticare sport sembrava  impossibile”, il sentito saluto di congedo del vertice societario. Appuntamento, dunque, per i prossimi 40 anni di sano e partecipato baseball veregrense.

 

Fotogallery

Lo storico atto costitutivo, datato per l’appunto 1981, a sancire precisamente quarant’anni fa la nascita del movimento veregrense con l’allora nome di Edera Baseball Montegranaro

Un’ampia carrellata di immagini relative alle compagini stagionali, giovanili e senior, del Montegranaro Baseball & Softball


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti