facebook twitter rss

Le Marche delle Tipicità spopolano a Milano, Ciriaci presenta il capocollo con la muffa: “Cura del prodotto e sapienza artigiana”

MILANO - Graziella Ciriaci: "La muffa dipende dalla stagionatura in grotta ed è sinonimo di cura del prodotto e sapienza artigiana che si tramanda da generazione e che ha come risultato un prodotto unico, che si distingue dalla massa"
Print Friendly, PDF & Email

 

Le Marche delle Tipicità spopolano a Milano! Si è conclusa oggi a Milano “Tuttofood”, la manifestazione fieristica dedicata al cibo che ha registrato un grande successo di visitatori e pubblico.
Brillano le Marche dei cibi di alta qualità, con un rinnovato interesse da parte dei compratori italiani ed esteri per le produzioni territoriali che caratterizzano la nostra regione.

“C’è un grande entusiasmo – sottolinea Graziella Ciriaci, titolare del Salumificio Ciriaci di Ortezzano. C’è voglia di incontrarsi e di conoscere prodotti di qualità che si identificano fortemente con il territorio di produzione. Dobbiamo puntare fortemente sulle nostre unicità – continua la Ciriaci – che non sono replicabili perché dipendono dalle caratteristiche specifiche del territorio, ma anche dalla storia, dalla capacità manuale e dal patrimonio culturale che fanno della nostra regione uno scrigno magico”.

“Qui a Milano – conferma Alberto Monachesi di Tipicità – il mondo confluito a Tuttofood dimostra che c’è grande voglia di rimettersi in gioco. E’ in questi momenti che aziende di alta qualità ed espressione più autentica dell’eccellenza territoriale, possono trovare nuovi spazi e cavalcare le opportunità che emergono in situazioni di grande cambiamento come quello in atto”.

“A Tuttofood – continua Graziella Ciriaci – abbiamo voluto presentare, in particolare, il nostro capocollo con la muffa! E’ volutamente una provocazione che rompe gli schemi e ci distingue dalla standardizzazione. La muffa dipende dalla stagionatura in grotta ed è sinonimo di cura del prodotto e sapienza artigiana che si tramanda da generazione e che ha come risultato un prodotto unico, che si distingue dalla massa. E’ in questo modo che vogliamo proporre la vera identità della nostra stupenda regione!”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti