facebook twitter rss

Sport e solidarietà per il sesto memorial “Giacomo Vecchiola”

MOUNTAIN BIKE - Al Bike Park fermano di Molini Girola, domenica scorsa 24 ottobre, tanti appassionati in sella alle bici grazie all'impegno della 4 Emme Eventi, della Mg Bike, del locale Csi e con il patrocinio del Comune di Fermo. Incasso della giornata devoluto all’associazione Anpof “Noi per l’Oncologia Fermana”
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Cuore, solidarietà e speranza.

Le tre parole d’invito alla manifestazione hanno avuto un pieno e importante riscontro. Successo per l’iniziativa organizzata domenica scorsa 24 ottobre dall’’associazione sportiva 4 Eemme Eventi di Giovanni Cruciani e dalla Mg Bike di Patrizio Perticari, con il patrocinio del Comune di Fermo, in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano e l’Aido, ovvero il 6° Memorial Giacomo Vecchiola di Mountain Bike al Bike Park – Parco dello Sport a Molini Girola, passeggiata in mountain bike.

Un momento di sport per ricordare e onorare la memoria di Giacomo Vecchiola e per devolvere l’intero ricavato raccolto all’Anpof (Associazione Noi per l’Oncologia Fermana) che svolge l’attività di sostegno e supporto dei pazienti e familiari del reparto di Oncologia del Murri di Fermo. Presenti anche il presidente Anpof Micaela Vitarelli ed il presidente dell’Aido di Fermo Luca Moreschini.

Un’iniziativa cui hanno portato il saluto il sindaco Paolo Calcinaro, che ha voluto sottolineare l’importanza di questi importanti momenti di solidarietà che vedono persone impegnate attraverso lo sport per finalità benefiche e nobili, ed il consigliere comunale dottor Luigi Acito, medico e da sempre vicino al mondo dello sport. Anche gli assessori Alberto Scarfini allo sport e Alessandro Ciarrocchi all’ambiente hanno voluto inviare un messaggio di condivisione della manifestazione, dei suoi scopi, di come sport e ambiente possano essere ambasciatori di solidarietà.

Un successo che ha visto numerosi partecipanti sposare la causa, in un’area molto apprezzata come quella del bike park, aperta nell’aprile 2018 adatta a tutti, sportivi e famiglie, che sta riscuotendo molto successo, un’oasi verde con un anello pedonale di circa 2 chilometri che ha anche le caratteristiche per chi pratica mountain bike e ciclocross.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti