facebook twitter rss

Focolaio Covid alle Gaetanine, 12 ospiti e 6 operatori positivi: avviati tutti i protocolli di sicurezza

PORTO SAN GIORGIO - "Dal distretto è stato attivato il codice rosso, in base alla determina DG Asur 162/2020, per segnalata mancanza di personale infermieristico, con intervento di AV4 con proprio personale infermieristico"
Print Friendly, PDF & Email

 

12 ospiti e 6 operatori positivi. L’Area Vasta 4 fa il punto sul focolaio Covid, manifestatosi a partire dallo scorso 22 ottobre, che ha interessato la residenza protetta Gaetanine di Porto San Giorgio.  2 ospiti positivi sono stati trasferiti presso la residenza Covid di Campofilone.

Area Vasta che fa sapere come siano stati effettuati due screening completi a distanza di 48 ore a tutti i presenti e il terzo è in programma per domani, 28 ottobre.  Alll’interno della residenza è stato inoltre effettualo, lo scorso 25 ottobre, un sopralluogo del dipartimento di prevenzione. Tutti gli ospiti negativi sono stati classificati contatti stretti e posti in quarantena, mentre tutti i positivi isolati in stanze singole con bagno. Sospesi i pasti comuni e tutte le attività di collettività, chiusi gli ingressi dall’esterno ai visitatori.

“Gli operatori che hanno completato il ciclo vaccinale non sono posti in quarantena – spiega l’Area Vasta 4 –  ma sono mantenuti in servizio per la sussistenza del rischio di interruzione di servizio, con obbligo per gli stessi di segnalare immediatamente eventuale comparsa di sintomi. Prescritte e/o rafforzate regole specifiche per la prevenzione della diffusione del contagio. Dal distretto è stato attivato il codice rosso, in base alla determina DG Asur 162/2020, per segnalata mancanza di personale infermieristico, con intervento di AV4 con proprio personale infermieristico”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti