facebook twitter rss

Cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, “Monsampietro Morico primo Comune nelle Marche ad averla conferita”

MONSAMPIETRO MORICO - Il primo cittadino Romina Gualtieri: "Siamo il primo nelle Marche e il nono a livello nazionale". Il programma della commemorazione il 7 novembre
Print Friendly, PDF & Email

Romina Gualtieri

“Senza memoria non si edifica un vero futuro”. Con queste parole, questo slogan, da sempre a lei caro, il sindaco di Monsampietro Morico, Romina Gualtieri annuncia le celebrazioni per la commemorazione dei caduti che si terranno il prossimo 7 novembre proprio nel suo Comune in occasione, oltretutto del centenario del Milite Ignoto. E proprio su quest’aspetto, il primo cittadino ama ricordare che Monsampietro Morico “è il primo Comune delle Marche e nono a livello nazionale ad aver conferito la cittadinanza onoraria proprio al Milite Ignoto”.
Il programma del 7 novembre prevede la santa messa a Sant’Elpidio Morico alle 8,30 nella chiesa di San Michele Arcangelo con la deposizione di una corona di alloro al Monumento dei Caduti. Alle 11,30, invece, santa messa al ‘Tamarindo’ con, anche in questo caso una deposizione di una corona di alloro al Monumento dei Caduti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti