facebook twitter rss

Nel fine settimana sui tavoli verdi spicca l’argento tricolore di Valentino Massetti

BILIARDO SPORTIVO – Il portacolori della Bocciofila Porto Sant’Elpidio nella finale dei campionati italiani di Boccette di Terza categoria svoltisi ad Ancona viene sconfitto sul filo di lana, mancando per un soffio lo scudetto tricolore. Per la Federbiliardo Fermo-Ascoli si ferma ai quarti di finale la corsa di Manuele Lupi e Michael Valentini. Proseguono tra vari rinvii i Campionati regionale e provinciali a squadre
Print Friendly, PDF & Email

Valentino Massetti premiato dal presidente Fibis Marche, Francesco Andrenacci

 

di Tiziano Vesprini

FERMO – Fine settimana di Boccette Sportive, quello appena trascorso, che proponeva il doppio campionato italiano di Seconda categoria presso l’Accademia Biliardi di Abano Terme (PD) e di Terza categoria presso il Circolo Biliardi 14 Febbraio di Ancona.

Doppia prova tricolore preceduta dai consueti appuntamenti settimanali sui tavoli verdi delle Marche dei campionati a squadre di Serie A1 Regionale – A e B provinciali.

 

Campionati Italiani

Due le prove tricolori individuali che si sono disputate nel fine settimana con la Federbiliardo Fermo-Ascoli a schierare in totale undici giocatori. Nella prova tricolore di Seconda categoria svoltasi ad Abano Terme (PD) in scena Samuele Bruni (Azzolino), Mauro Cicconi (Sant’Elpidio a Mare), Dario De Santis (Azzolino), Andrea Ferroni (Bocciofila Porto Sant’Elpidio), Manuele Lupi (Picena Virtus Comunanza) e Giuseppe Perri (Bar Moderno Colli del Tronto).

Nel campionato italiano di Terza categoria svoltasi ad Ancona, fari puntati su Giacomo Andrenacci (Fermo 2000), Elvio Bracci (Azzolino), Fabio Fedeli (Sant’Elpidio a Mare), Valentino Massetti (Porto Sant’Elpidio) e Michael Valentini (Picena Virtus Comunanza).

Due di questi, Manuele Lupi di Amandola in Seconda categoria e Michael Valentini di Comunanza in terza categoria, sono andati molto vicini a giocarsi il titolo italiano. Entrambi, dopo aver vinto il proprio girone eliminatorio, sono stati eliminati ai quarti di finale, risultando, comunque, tra i migliori otto giocatori d’Italia. Meglio ha fatto Valentino Massetti, di Porto Sant’Elpidio, che dopo aver superato il turno eliminatorio ed essere approdato al girone finale, ha superato prima i quarti e poi la semifinale e cosi si è andato a giocare il titolo italiano che però ha mancato di un soffio, andando così a conquistare l’argento conclusivo e il “platonico” titolo di vice campione italiano.

 

Campionati Regionali a squadre

Situazione del tutto parzialee relativa nei vari tornei, soprattutto in quelli interprovinciali, considerando diversi incontri rinviati a causa di isolati casi Covid in alcune sedi di gioco che ne hanno costretto la chiusura temporanea, con la situazione che dovrebbe normalizzarsi a breve.

 

Serie A1 Regionale

(Quinta giornata di andata)

Classifica che vede, provvisoriamente, salire al primo posto l’Azzolino con 19 punti, a precedere Passion asd Jesi (18), asd A. Diamanti Corridonia e Iron Bar Fermo (17), seguono Passo Ripe (15 punti), San Severino (14), csb 14 Febbraio Ancona (12), Maceratese (11), csb 5 Birilli Senigallia (9), Il Gabbiano Ancona (7) e Sant’Elpidio a Mare (5).

 

Serie A Fermo/Ascoli

(Quinta giornata di andata)

Graduatoria parziale con Iron Bar/2 e Bar Moderno Colli del Tronto al comando con 17 punti, seguono Fermo 2000 (16), Porto Sant’Elpidio/1 e Azzolino/2 (15), Bar Italia Fermo (13), Caffè Adriatico Sant’Egidio alla Vibrata (11), Giulianova e Porto Sant’Elpidio/2 (10), Caffè La Pergola/1 Sant’Elpidio a Mare (8), Villa Vitali Fermo (5).

 

Serie B Fermo/Ascoli

(Settimana giornata di andata)

Numerosi gli incontri da recuperare in questo raggruppamento, che attualmente è guidato dal Bar Max/1 di Piane di Falerone con 25 punti, che precede il csb Picena Virtus Comunanza (20), seguono Azzolino/3 (16), Montegranaro/1 e San Michele Lido di Fermo (15), Sant’Elpidio a Mare/3, Santa Petronilla Fermo e Street Bar Capodarco (14), Caffè La Pergola/2 e Sant’Elpidio a Mare/2 (13), Max/2 Falerone e Società Operaia Monterubbiano (11), Iron Bar/3 e ASD Piceno (10), Sant’Elpidio a Mare/4 (9), Giulianova (8), Montegranaro/2 (7).

Una delle ultime giocate di Valentino Massetti nella finale tricolore


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti