facebook twitter rss

Paura e sangue sul lungomare: un uomo trasportato d’urgenza a Torrette, un altro bloccato dai carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - Sul posto sono arrivati a sirene spiegate i carabinieri della stazione di Porto Sant'Elpidio e i sanitari del 118. Un uomo è stato trasportato d'urgenza prima al Murri di Fermo e da lì al Torrette di Ancona con l'elisoccorso. I militari dell'Arma hanno identificato un secondo uomo e sono in corso le indagini per ricostruire l'accaduto
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Attimi di paura e sconcerto questa sera sul lungomare nord di Porto Sant’Elpidio, via Trieste per la precisione, dove i carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio e i sanitari del 118 sono stati chiamati a intervenire per soccorrere un uomo con una profonda ferita alla testa.

L’uomo è stato subito assistito e medicato dai sanitari che lo hanno accompagnato d’urgenza all’ospedale Murri di Fermo e da lì è stato trasferito con l’elisoccorso al Torrette di Ancona per i doverosi accertamenti medico-sanitari. Sul posto, si diceva, anche i militari dell’Arma della stazione elpidiense che hanno bloccato e identificato un secondo uomo.

I carabinieri stanno lavorando per ricostruire quanto accaduto sul lungomare. Non si esclude, infatti, che possa essersi trattato di un’aggressione a seguito della quale la persona soccorsa dal 118 avrebbe riportato la ferita alla testa causata, stando almeno alle prime indiscrezioni trapelate, da una martellata. Ma sulla dinamica siamo ancora nel campo delle ipotesi perché i carabinieri stanno accertando tutti i dettagli per ricostruire nel minor tempo possibile l’increscioso fatto di sangue.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti