facebook twitter rss

Covid, 75 nuovi casi nelle Marche e altri sei ricoveri: due parametri su tre da zona gialla

IL BOLLETTINO del servizio Sanità - Nelle ultime 24 ore testati 809 tamponi nel percorso nuove diagnosi. L'incidenza dei positivi al 9%, il tasso cumulativo ogni 100mila abitanti a 66. Sono 22 i posti letto occupati nelle terapie intensive, oltre il 10%. Morto un 89enne
Print Friendly, PDF & Email

I nuovi casi sono 75, sei i ricoveri in più e un decesso. Con due parametri su tre da zona gialla. E’ quanto emerge dal bollettino Covid del servizio Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1503 tamponi, 809 nel percorso nuove diagnosi e 694 nel percorso guariti. L’incidenza dei positivi sale dunque al 9% (ieri era al 7,5%) e aumenta anche il tasso cumulativo di contagi ogni 100mila abitanti, arrivato a 66,27. E proprio questo è il primo parametro da zona gialla, visto che l’allerta scatta a 50. I nuovi contagi sono stati registrati: 32 nel Pesarese, 19 nell’Anconetano, 14 nel Maceratese, 3 nell’Ascolano, 2 nel Fermano e tre da fuori regione.

Il secondo parametro superato riguarda le occupazioni delle terapie intensive, che ormai sono ben oltre il 10%. Anche oggi si registra infatti un nuovo ricovero in intensiva, che si aggiunge a 4 ricoveri in più in semi-intensiva e uno in più nei reparti non intensivi.

Ad oggi nelle Marche i pazienti Covid sono dunque 94: 24 in intensiva, 27 in semi-intensivi e 43 nei reparti non intensivi. Il terzo parametro che ancora tiene le Marche in zona bianca è quello relativo ai posti letto Covid occupati in tutta l’area medica, siamo al 6% (il colore cambierebbe al 15%). Infine, segnalata la morte di un 89enne di Vallefoglia con patologie pregresse.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti