facebook twitter rss

Ripartono i lavori di dragaggio all’ingresso del porto

PORTO SAN GIORGIO - Le sabbie dragate dalla motonave Conte Savoia della società veneta Pasqual Zemiro saranno subito riutilizzate per il ripascimento dell'arenile a Marina Palmense
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi
Ripartono i lavori di dragaggio all’ingresso del porto. L’ordinanza emessa dal Circomare di fatto autorizza l’avvio del cantiere per 14 giorni e più precisamente dal 12 al 26 novembre. Due settimane per asportare dai fondali altre centinaia di metri cubi di sabbia che si sono depositati nel tempo all’imboccatura dell’approdo. Le sabbie dragate dalla motonave Conte Savoia della società veneta Pasqual Zemiro saranno subito riutilizzate per il ripascimento dell’arenile a Marina Palmense.

Si tratta di un appalto iniziato prima dell’estate e poi sospeso, d’intesa tra le due Amministrazioni, in prossimità della stagione estiva per non creare disagi all’attività balneare. La Capitanetia di Porto invita le unità in navigazione nello specchio acqueo interessato dai lavori di escavo e ripascimento ad evitare l’occupazione o il transito nel canale di accesso al Marina e a mantenersi a distanza di sicurezza dalla motonave impegnata nel dragaggio. Solo una settimana fa il consigliere della Lega Fabio Senzacqua aveva depositato in Comune una interrogazione al Sindaco Loira chiedendo lumi sulle operazioni di dragaggio e le spese sostenute, lamentando al contempo le difficoltà al transito per pescherecci e imbarcazioni ad alto pescaggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti