facebook twitter rss

I cittadini chiamano, la Polizia risponde: controlli a tutto campo a Grottazzolina

GROTTAZZOLINA - Il report dei controlli conta poco meno di 80 persone controllate e 22 veicoli sottoposti ad accertamenti
Print Friendly, PDF & Email

Controlli di sicurezza della Polizia di Stato nella sera di ieri nel comune di Grottazzolina, nel quale i cittadini hanno segnalato, negli ultimi tempi, la presenza di soggetti, soprattutto gruppi di giovani, che disturbavano la tranquillità dei residenti, oltre che la recrudescenza di reati.
Pattuglie della Questura con il contributo di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, con l’ausilio dell’unità cinofila della Guardia di Finanza, hanno proceduto ad effettuare posti di controllo sulle arterie stradali che portano al comune fermano e a verifiche dinamiche nei principali luoghi di aggregazione del territorio comunale, animato dagli eventi culturali e gastronomici di questo fine settimana.
Accertamenti sono stati svolti anche presso alcuni esercizi pubblici, identificando gli avventori e verificando il possesso del green pass. Sotto questo aspetto non sono state rilevate irregolarità, segnale che gli inviti dell’amministrazione comunale al rispetto delle regole per la tutela della salute, al senso di responsabilità dei titolari delle attività commerciali, dei clienti e della comunità dei cittadini grottesi, sono univoci per il contrasto alla diffusione dell’epidemia che in questi ultimi giorni, purtroppo, evidenzia una curva crescente anche nella nostra provincia.

“Controlli ad ampio raggio ed in ogni luogo del comune dell’entroterra fermano, che – il report della Questura di Fermo – hanno suscitato attenzione ed interesse da parte dei residenti, alcuni dei quali hanno segnalato al personale della Polizia di Stato specifiche situazioni di degrado o di pericolo per la sicurezza sulle quali si sono svolti accertamenti e si procederà ad approfondimenti.
Il report dei controlli conta poco meno di 80 persone controllate e 22 veicoli sottoposti ad accertamenti, ma quello che conta di più è confermare la presenza delle istituzioni sul territorio, il servizio a favore della collettività e la disponibilità a recepire le segnalazioni di disagio o di pericolo intervenendo con la possibile immediatezza”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti