facebook twitter rss

Frane e allagamenti, auto bloccata in un sottopasso: notte di interventi per i vigili del fuoco

FERMANO - Richieste di intervento senza sosta al comando provinciale dei vigili del fuoco. Allagamenti, principalmente di scantinati, sulla costa. Frane e smottamenti nell'entroterra. Osservati speciali i fiumi
Print Friendly, PDF & Email

Sono iniziati lunedì pomeriggio, principalmente per allagamenti lungo la costa, e sono proseguiti fino a questa mattina i tanti interventi dei vigili del fuoco legati all’ondata di maltempo abbattutasi anche nel Fermano da circa 36 ore a questa parte. I vigili del fuoco del comando provinciale di Fermo, con anche il distaccamento di Amandola, hanno raccolto richieste di soccorso e segnalazioni da tutto il territorio provinciale, da Amandola, dove ha ceduto un muro di contenimento sotto San Ruffino (giusto per dire l’intervento più significativo) a Montefortino fino alla costa.

Decine e decine gli smottamenti e le frane con diverse strade del territorio chiuse totalmente o parzialmente proprio a causa di alberi caduti o terreni che hanno invaso la carreggiata. Sono state segnalate frane lungola Provinciale Matenana tra Santa Vittoria in Matenano e Curetta, come pure lungo la strada provinciale Valli, tra Servigliano e l’incrocio con provinciale Matenana. Chiusa la strada Bore di Chienti a Montegranaro, tanto per fare alcuni esempi.

A Porto Sant’Elpidio, ieri verso le 20 i vigili del fuoco sono intervenuti per un’auto rimasta bloccata, a causa dell’acqua piovana, in un sottopassaggio all’altezza di via Milano. Insomma sos andati avanti tutta la notte e vigili del fuoco a rispondere alle richieste arrivate al centralino, senza sosta.

Fortunatamente, però, non si registrano particolari danni a cose o persone. Anche i fiumi sono stati tenuti sotto controllo, con continui passaggi dei vigili del fuoco. Livelli di allerta ma per fortuna nessuna esondazione. L’invito, ribadito anche oggi da vigili del fuoco e forze dell’ordine, è quello di prestare massima attenzione soprattutto da parte di chi si mette in auto.

“I vigili del fuoco marchigiani – confermano gli stessi vigili del fuoco – sono al lavoro da ieri pomeriggio per la forte pioggia che si è abbattuta sulla nostra regione. Questi gli interventi effettuati nelle altre provincie per alberi e rami caduti sulla sede stradale, prosciugamenti in genere e smottamenti di terreno:
Ancona, effettuati circa 25 interventi; Macerata, effettuati circa 10 interventi; Fermo, effettuati circa 25 interventi; Ascoli Piceno, effettuati circa 20 interventi”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti