facebook twitter rss

Il progetto scuole di Cpo e Garante fa tappa nel Fermano

FERMO - Presente all’appuntamento all’Ipsia, oltre alla Presidente Vitturini, anche il consigliere comunale di Fermo Paola Gaggia, la dirigente scolastica dell’istituto, Annamaria Bernardini, e diversi insegnanti.
Print Friendly, PDF & Email

 

Laboratori con gli studenti di due classi dell’Istituto professionale Ostilio Ricci. La Presidente della Commissione regionale pari opportunità Maria Lina Vitturini: “Importante riportare l’attenzione dei giovani sui temi del rispetto, della parità, del contrasto a ogni forma di discriminazione”.

Fa tappa a Fermo il progetto per le scuole promosso da Commissione regionale pari opportunità e Garante dei diritti. Protagonisti gli studenti dell’istituto professionale Ostilio Ricci. “Cultura del rispetto e della parità, contrasto ad ogni forma di discriminazione – sottolinea la Presidente della Cpo, Maria Lina Vitturini – sono le assi portanti dell’iniziativa negli istituti scolastici marchigiani, in tutto 20 quelli che hanno aderito. Intendiamo riportare l’attenzione delle giovani generazioni su queste tematiche attraverso il confronto e tutti gli approfondimenti che si renderanno necessari”.

Presente all’appuntamento all’Ipsia, oltre alla Presidente Vitturini, anche il consigliere comunale di Fermo Paola Gaggia, la dirigente scolastica dell’istituto, Annamaria Bernardini, e diversi insegnanti. Il progetto proseguirà fino ad aprile 2022. Sono previsti laboratori nel corso dei quali i ragazzi si confronteranno con storie di discriminazione, rinascita ed emancipazione, attraverso il supporto di personale specializzato. Al termine sarà loro affidato il compito di realizzare dei video ispirati ai valori e alle riflessioni emersi nel corso del laboratorio.
Al termine, i lavori verranno pubblicati in un’apposita sezione dei siti web istituzionali di Commissione pari opportunità e Garante; i più significativi saranno presentati nel corso dell’evento conclusivo previsto indicativamente per il mese di maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti