facebook twitter rss

Gino Strada cittadino onorario di Sant’Elpidio a Mare: il consiglio ha votato all’unanimità

SANT’ELPIDIO A MARE – “Gino Strada ha fatto degli ultimi la sua missione con immensa generosità e con il coraggio di andare controcorrente – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi - Non c'è credo, razza, ideologia, nazionalità che abbia fermato il suo unico principio guida: curare tutti, ovunque e comunque, anche rischiando la propria vita"
Print Friendly, PDF & Email

Il consiglio comunale elpidiense ha votato, all’unanimità, il riconoscimento della cittadinanza onoraria a Gino Strada. Riconoscendo nella sua figura i valori di libertà di studio, libertà di pensiero e libertà alla partecipazione pubblica, propri di questo territorio e delle istituzioni che lo rappresentano, la giunta comunale aveva mosso il primo paso deliberando in tal senso nel giorno dell’apertura della camera ardente a Milano ed ora si è arrivati alla tappa conclusiva dell’iter, in consiglio.

“Gino Strada ha fatto degli ultimi la sua missione con immensa generosità e con il coraggio di andare controcorrente – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – Non c’è credo, razza, ideologia, nazionalità che abbia fermato il suo unico principio guida: curare tutti, ovunque e comunque, anche rischiando la propria vita. Di lui non ricordiamo solo gli appelli accorati contro la guerra e l’odio; ciò che rimane è soprattutto il suo impegno e ciò che esso ha generato negli anni. Emergency è molto più di un’associazione benemerita che offre assistenza sanitaria gratuita; Emergency, in cifre, è oltre 11 milioni di persone curate in 19 paesi dal 1994 ad oggi; è esempio tangibile di solidarietà e rispetto. Venuto prematuramente a mancare lo scorso 13 agosto, ora Gino Strada è cittadino onorario della nostra città”.

Durante la seduta è intervenuta l’elpidiense Stefania Castellucci, referente del Gruppo Emergency di Fermo. Un’associazione, questa, con la quale l’ente comunale collabora per organizzare un evento a teatro, per venerdì 17 dicembre alle ore 21.15: si tratta di “Ci riguarda tutti”, incontro-testimonianza in memoria di Gino Strada che sarà moderato proprio da Stefania Castellucci.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti