facebook twitter rss

Spaccata da Free Shop, subito bloccato un sospettato

PORTO SANT'ELPIDIO - Colpo da pochi spiccioli ma tanti danni alla ricevitoria sul lungomare nord, immediato e decisivo l'intervento di polizia e vigilanza privata
Print Friendly, PDF & Email

Ha sfondato la vetrata del negozio con un oggetto contundente per poi entrare e prelevare i soldi del fondo cassa. Ma la sua azione criminosa non è arrivata lontano, perché è stato individuato e fermato nottetempo. Spaccata la notte scorsa all’edicola ricevitoria Free Shop sul lungomare Trieste di Porto Sant’Elpidio.

Un bandito è riuscito a ricavarsi un varco all’interno del noto negozio a due passi dalla pineta nord. Una volta entrato, ha prelevato una modesta somma di denaro, appena una manciata di spiccioli, per poi darsi alla fuga. Ma il sistema d’allarme è scattato ed è stato immediato l’intervento della vigilanza privata dell’Axitea e di quella del centro turistico Holiday, distante poche decine di metri dal luogo del furto. Immediato anche l’intervento di una pattuglia della polizia.

E così uno straniero, sospettato di essere l’autore del furto. Insignificante il bottino, consistenti invece i danni subiti dal negozio. Proprietario e personale di Free Shop stamattina, dopo aver sistemato il tappeto di vetri infranti all’ingresso dell’attività, hanno aperto regolarmente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti