facebook twitter rss

Dà in escandescenza al Csm, bloccato dagli agenti della Cosmopol: arriva anche la Polizia

FERMO - L'sos è partito questa mattina intorno alle 12 dal Centro Salute Mentale vicino all'ospedale Murri di Fermo. Un uomo è stato bloccato dagli agenti della Cosmopol, l'agenzia che si occupa della vigilanza nell'area del nosocomio fermano, per poi essere preso in consegna dai poliziotti della Questura di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

Bloccato dagli agenti della sicurezza della Cosmopol e preso in consegna dai poliziotti della Questura di Fermo. Attimi di panico, questa mattina, al Centro Salute Mentale vicino all’ingresso dell’ospedale Murri di Fermo dove un uomo è andato in escandescenza.

L’atteggiamento dell’uomo ha spinto i sanitari presenti a lanciare subito l’allarme e a richiedere l’intervento della vigilanza privata che sorveglia l’area ospedaliera. Così sul posto si sono precipitati gli agenti della Cosmopol che hanno bloccato l’uomo. E in tasca gli avrebbero trovato anche un coltello. Pochi minuti e sul posto arriva anche una pattuglia della Polizia di Stato. A quel punto gli agenti della Cosmopol hanno consegnato l’uomo ai poliziotti che lo hanno accompagnato in Questura per gli accertamenti di rito. E tutto, in pochi minuti, anche grazie al tempestivo intervento della vigilanza e della Polizia, è tornato alla normalità


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti