facebook twitter rss

Carifermo incontra gli studenti dell’Itet Carducci Galilei: lezione sui pagamenti internazionali

FERMO - L’iniziativa, che ha suscitato un vivo interesse da parte degli studenti delle classi quarte e quinti del corso Rim (Relazioni internazionali per il Marketing), rientra nell’ambito delle iniziative promosse da Carifermo per favorire l’educazione finanziaria nelle scuole ed è stata possibile grazie alla collaborazione tra l’istituto scolastico, guidato dalla dirigente Cristina Corradini, i Maestri del Lavoro e la Banca, da sempre attenta a rispondere agli stimoli ed a offrire un contributo alla crescita ed allo sviluppo del territorio partendo proprio dai più giovani
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto la scorsa settimana un incontro tra gli studenti dell’Itet Carducci-Galilei di Fermo e la Carifermo, al quale hanno partecipato il dottor Emanuele Olivares dell’Ufficio Estero della Banca e Gina Pacini, per diversi anni direttore amministrativo di impresa del settore.

In seguito al saluto della professoressa Carla Piermarocchi, docente e tutor referente del Corso di approfondimento sul Commercio Internazionale, Olivares ha introdotto i lavori soffermandosi sul concetto di Banca locale fortemente radicata sul territorio che svolge la propria attività anche a sostegno delle aziende, concentrandosi poi sul commercio estero, sui vari strumenti di pagamento internazionale e sul mercato dei cambi.

L’iniziativa, che ha suscitato un vivo interesse da parte degli studenti delle classi quarte e quinti del corso Rim (Relazioni internazionali per il Marketing), rientra nell’ambito delle iniziative promosse da Carifermo per favorire l’educazione finanziaria nelle scuole ed è stata possibile grazie alla collaborazione tra l’istituto scolastico, guidato dalla dirigente Cristina Corradini, i Maestri del Lavoro e la Banca, da sempre attenta a rispondere agli stimoli ed a offrire un contributo alla crescita ed allo sviluppo del territorio partendo proprio dai più giovani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti