facebook twitter rss

Red Racing in festa, una conviviale per celebrare i successi del 2021

MOTOCROSS - Si è svolto ieri, all'interno del ristorante Il Timone di Porto San Giorgio, il tradizionale appuntamento annuale in cui direttivo, piloti, collaboratori, istituzioni sportive e civiche, con un pranzo sociale, hanno salutato la stagione sportiva appena consegnata agli archivi, come da prassi caratterizzata dai tanti successi su ogni ambito di sfide conquistati dagli alfieri in sella alle moto della presidente Daniela Aleandri
Print Friendly, PDF & Email

Al centro delle miss di giornata il direttivo del team. Da sinistra, la consigliera Stefania Aleandri, il team manager Giampiero Scaloni, la presidente Daniela Aleandri, il consigliere Simone Del Gatto, il vice presidente Giuliano Ubaldi ed il consigliere Luigi Damiani

 

di Redazione

PORTO SAN GIORGIO – Direttivo, piloti, tecnici, sponsor e stampa. C’erano proprio tutti ieri, domenica 5 dicembre, al ristorante Il Timone per la tradizionale conviviale di fine stagione promossa dal team Red Racing.

Attorno alla presidente Daniela Aleandri anche le istituzioni sportive e civiche, riconducibili alla Federazione Motociclistica Italiana, la Uisp, il Coni ed il Comune di Fermo. La folta platea di commensali, naturalmente nel rispetto di tutte le prassi anti Covid in atto, ha tributato il dovuto riconoscimento ai veri “eroi” della rinnovata stagione sportiva giunta all’epilogo, vale a dire i piloti, per un 2021 finito in archivio ancora una volta a toni maiuscoli.

Applausi a scena aperta per Graziano Peverieri, all’apice della classifica del Campionato Italiano Fmi, categoria Veteran MX2, raggiungendo il sesto titolo Italiano della carriera. A seguire Adriano Piunti che, dopo l’ottima stagione dello scorso anno, chiusa con risultati brillanti, alla partenza delle gare 2021 ha riscontrato alcuni inconvenienti che non gli hanno permesso di poter esprimere in pieno le sue potenzialità nel miglior modo. Passaggio di categoria e di cilindrata per Ivan Lucarelli, con lo stesso che prima della fine dei vari tornei di gara è riuscito a dimensionarsi, nel miglior modo possibile, nel nuovo contesto agonistico, maturando risultati positivi nei diversi campionati disputati.

La presidente del team Red Racing, Daniela Aleandri, durante i saluti ai presenti

Dopo anni di assenza, è tornato a vestire i colori dei team Taino Felici, veterano delle piste sterrate a fare il paio, con l’età agli antipodi, con Samuel Onori, inserito in ambiti di sfide superiori rispetto a quelle previste dalle pianificazioni iniziali. Applausi anche per il titolo italiano conquistato da Simone Girolami, così come tributi dalla platea per i titoli regionali di Nico Trovarelli, circuiti marchigiani calcati anche dalle ruote artigliate di Francesco Porzi.

Una stagione dai due volti, invece, quella vissuta da Michele Tossetto, a riscontrare problemi ad inizio delle danze 2021 cancellati di netto in corso d’opera. Apprezzati anche i progressi messi in luce nel Campionato Regionale da Alessio Pieroni, contesto agonistico conquistato da un Matteo Silenzi a collezionare un finale tutto in ascesa. Dall’intervento chirurgico dello scorso anno al ritorno su pista culminato con i buoni risultati all’epilogo del Campionato Italiano: descrizione ad introdurre la presentazione di Michele Pierucci.

Ed ancora, riconoscimenti a Giorgio Antinori, figura polivalente e riconducibile a quella del pilota, collaboratore logistico e gestionale della sede, ed Andrea Storti, in pista per il suggestivo Campionato Europeo e Veteran, per un approccio di stagione amaro ed una successiva risalita messa in atto grazie a tenacia e costanza, doti che l’hanno visto tornare sulle scene in modo del tutto competitivo. Il congedo è stato affidato a Giulio Cruciani, non sempre a bordo pista per i dovuti allenamenti a causa di improrogabili impegni di lavoro, in sedute atte ad affrontare le sfide del Campionato Epoca ed Enduro.

“Ancora una volta abbiamo salutato tutti coloro che, a diverso titolo, nel corso delle attività agonistiche 2021 sono stati vicini alle nostra causa sportiva – ha commentato infine il team manager Giampiero Scaloni -. Un grazie, quindi, a chi ci ha seguito e sostenuto, rinviando naturalmente l’appuntamento all’anno prossimo, con la speranza di poter tributare nuovamente tanti successi, in ogni ambito di gara, proprio per come capitato al momento dei consuntivi del 2021″.

La dirigenza insieme a tutti i piloti che hanno onorato i contesti di gara 2021. Foto set, Mx Reporter

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti