facebook twitter rss

Un successo organizzativo l’ottava tappa dell’Adriatico Cross Tour

CICLOCROSS - A Piane di Rapagnano, con la regia organizzativa dell'Abitacolo Sport Club, ecco giunti oltre 130 ciclisti ad onorare la manifestazione a ricomprendere Il quarto Trofeo Poly Flub by Tecnologie, ed il contemporaneo terzo Memorial Silvio Benignetti 
Print Friendly, PDF & Email

 

RAPAGNANO – Oltre 130 partecipanti hanno decretato il successo organizzativo dell’8° tappa dell’Adriatico Cross Tour che si è svolta a Piane di Rapagnano per l’organizzazione dell’Abitacolo Sport Club.

Il 4° Trofeo Poly Flub by Tecnologie, 3° Memorial Silvio Benignetti si è svolto presso il Circolo Magnum con la presenza del vice residente regionale Fci, Massimo Romanelli, il sindaco di Rapagnano Elisabetta Ceroni e l’assessore allo sport Matteo Properzi. Gli onori di casa sono stati fatti dall’organizzatore della manifestazione, Rosauro Paoloni.

La prima gara in programma era riservata agli Juniores Maschili, Open Femminili e Master 4, 5, 6, 7, 8 e si è gareggiato sulla distanza di 40’.

La vittoria è stata conquistata da Teodoro Torresi (Bici Adventure Team) che ha preceduto Emanuele Ciarletti (UC Petrignano) e Giovanni Filippo Raimondi (Team Co.Bo. Pavoni). Nelle donne Junior vittoria per Giorgia Simoni (Born To Win) e nelle Master Women successo per Marika Passeri (Bike Lab-Team Astolfi).

Successivamente spazio agli Open Maschili, Elite Sport e ai Master 1, 2, 3 e si è gareggiato sulla distanza di 60’. La vittoria è stata conquistata da Alessio Agostinelli (Ktm-Protek) davanti alla coppia del Team Cingolani formata da Lorenzo Cionna e Antonio Macculi.

Infine sono partiti gli Allievi, Esordienti e Giovanissimi G6. Tra gli allievi successo per Giacomo Sgherri (Alma Juventus Fano), tra le ragazze quello di Sofia Bartomeoli (Superbike Bravi). Negli Esordienti successo per Stefano Cavalli (Velo Club Cattolica), tra le donne quello di Elisa Corradetti (Pedale Rossoblù Picenum). Infine nei giovanissimi G6 successo per Cristian Vargas (Velo Club Cattolica) e tra le ragazze Asia Vanuzzo (Castel Bolognese).

La classifica per società ha premiato a partecipazione e punteggio il Team Cingolani e la Superbike Bravi Platform Team. La giornata si è chiusa con una gara promozionale riservata ai più piccoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti