facebook twitter rss

Soddisfazioni alla Saf, Caroline Escobar è record regionale nei 60 metri indoor

ATLETICA - Classe 2008, ha stabilito il primato marchigiano nella categoria Ragazze all'intero del Palaindoor di Ancona, dove è andata in scena la prima prova della Coppa Giovani d'Autunno. Migliorato il record appartenente ad un'altra atleta afferente al sodalizio fermano, quello messo a segno otto anni fa da Sofia Paniccia
Print Friendly, PDF & Email

 

FERMO – 8 secondi e 6 centesimi per lasciarsi alle spalle tutte le avversarie, con una seconda parte di gara che si è rivelata determinante.

Porta la firma di Caroline Escobar Trias (foto) il nuovo record regionale marchigiano indoor dei 60 metri. Classe 2008, ha stabilito il primato della categoria Ragazze nella penultima gara della stagione presso il Palaindoor di Ancona durante la prima prova della manifestazione intitolata “Coppa Giovani d’Autunno”.

Ha così migliorato il precedente record di 8”31 che resisteva da otto anni e apparteneva ad un’altra atleta Saf, Sofia Paniccia. Cresciuta nei Centri di Avviamento allo Sport con il tecnico Alceste Nepi, Escobar è recentemente passata sotto la guida del professor Alberto Andruszkiewicz. Il record non è un fulmine a ciel sereno, considerati i tempi e le misure fatti segnare dalla ragazza di Torre San Patrizio negli ultimi mesi. E’ stata lei, infatti, ad ottenere il miglior punteggio individuale femminile al recente “Campionato regionale 5 Cerchi” che ha visto atlete ed atleti marchigiani, nati nel 2008 e 2009, impegnati in più discipline dell’atletica leggera comprendenti corse, salti e lanci.

E’ proprio il direttore tecnico Saf, Andruszkiewicz, a sottolineare che il percorso di crescita sportiva e di miglioramento nei risultati della Escobar si affianca a quello di altre ragazze che stanno ottenendo buoni tempi nel settore velocità come Alessia Cudini, che ha chiuso la stessa gara in 8”81 e Martina Maranesi, 8”88. C’è attesa, quindi, per l’ultima sfida dell’anno, domenica 19 dicembre sempre ad Ancona nella seconda fase della “Coppa Giovani d’Autunno” che coinvolgerà sia la categoria Ragazzi/e che quella Cadetti/e.

Dopo il necessario stop alle competizioni dovuto alla situazione sanitaria derivante dalla pandemia da Covid 19, con l’imminente arrivo del 2022 riprende anche l’attività organizzativa per l’Atletica Fermo. Già in calendario per il 29 gennaio prossimo c’è il Memorial “Roberto Donzelli”, meeting nazionale di salto con l’asta. Disciplina, questa, che potrebbe avere un secondo appuntamento ad ambito regionale, sempre a Fermo nella prima metà di febbraio. Sabato scorso, intanto, il Comitato Fidal Marche ha scelto proprio Fermo per un raduno tecnico cui hanno partecipato i migliori giovani atleti della specialità in ambito regionale, con la guida del tecnico di salto con l’asta, Matteo Corrina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti