facebook twitter rss

Fermana-Entella, torna l’iniziativa “Ri-Coloriamo il Recchioni”

SERIE C - In occasione della gara interna dei canarini in programma domenica 19 dicembre, con calcio d'inizio alle 17.30, verrà riproposto l'ingresso gratuito a tutti gli under 18 del comprensorio
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Scarfini con i tesserati della Fermana in visita presso le scuole cittadine

FERMO – Lo sport è festa. Ecco allora che torna “Ri – coloriamo il Recchioni”.

Dopo il successo della splendida scenografia e del magnifico colpo d’occhio con 1600 cuori gialloblù che dalla tribuna ovest alla est hanno animato e colorato lo stadio di Fermo lo scorso 28 novembre in occasione dell’incontro di calcio disputato contro l’Imolese, suggellato anche dalla vittoria della squadra di casa, l’iniziativa torna domenica 19 dicembre, alle ore 17.30, per la partita Fermana-Entella.

Anche in questa occasione sarà aperta la tribuna est per dar modo di poter offrire uno spettacolo di festa, di gioia, di tifo, tutti insieme a sostegno dei colori canarini fra le mura casalinghe. Tutti gli under 18 potranno entrare gratis allo stadio, ritirando un biglietto omaggio alla biglietteria della Casetta Rossa, adiacente allo stadio “Bruno Recchioni”, nelle seguenti giornate: da oggi fino a venerdì dalle ore 16:30 alle ore 19:30; sabato 18/12 dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00; domenica 19/12 dalle ore 10:00 alle ore 13:00.

Una festa che vuole coinvolgere bambini, ragazzi, famiglie e associazioni. In questi giorni l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini insieme al membro dello staff della Fermana Luca Cremona ed ai giocatori Nicolò Sperotto, Manuel Alagna, Samuele Lovaglio sono stati in visita agli Isc di Fermo (Fracassetti – Capodarco, Betti, Da Vinci-Ungaretti) per invitare gli alunni al “RI-coloriamo il Recchioni” e sono stati accolti con grande gioia dai bambini festanti, con tanto di bandierine. Anche per gli alunni i tagliandi gratuiti potranno essere ritirati alla Casetta rossa (e non saranno distribuiti nelle scuole).

“La missione dello sport è quella di essere uno dei momenti più belli di festa per un’intera comunità – le parole di Scarfini -. E allora con i giocatori della squadra ci siamo recati nelle scuole della città, per cui ringrazio i dirigenti scolastici, i docenti, il personale per l’accoglienza, proprio per invitare famiglie e bambini a questa festa allo stadio, per sostenere e supportare i colori della Fermana. Un momento bello in cui mondo della scuola e sport si incontrano e con cui i bambini dimostrano il loro tifo alla squadra professionista cittadina, testimoniando come sempre la proficua collaborazione fra società, Comune e istituti scolastici comprensivi della città”.

Saranno coinvolte tutte le squadre del settore giovanile della Fermana (Primavera, Under 17, Under 16, Under 15, Under 14) e sono stati invitate anche le associazioni Soccer Dream Montepacini, Tube (Comunità di Capodarco), Psiche 2000, Srr Asur Servizio Sollievo. La Fermana ricorda che per accedere all’impianto sportivo, in seguito alle disposizioni emesse dal Governo, l’ingresso sarà consentito esclusivamente con tagliando, documento di riconoscimento e Green Pass Rinforzato. Non sarà consentito l’ingresso con la semplice Certificazione Verde. Per gli Under 12 non è necessario il Green Pass.

Il colpo d’occhio offerto dallo stadio fermano in occasione della gara interna disputata contro l’Imolese


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti