facebook twitter rss

Energia 4.0 attesa dalla sfida umbra di Trevi

SERIE B1 - L’ultima partita del 2021 della De Mitri vedrà la formazione rossoblù impegnata, sabato 18 dicembre, sul campo della Lucky Wind Trevi, compagine che attualmente occupa il sesto posto in classifica del girone E con 17 punti, frutto di sei vittorie e tre sconfitte
Print Friendly, PDF & Email

 

La schiacciatrice Greta De Angelis

PORTO SAN GIORGIO – L’ultima partita del 2021 della Energia 4.0 De Mitri vedrà la formazione rossoblù impegnata sul campo della Lucky Wind Trevi, compagine che attualmente occupa il sesto posto in classifica del girone E della serie B1 femminile con 17 punti, frutto di sei vittorie e tre sconfitte.

Nell’ultimo turno, giocato tra le mura amiche del palazzetto “Stefano Gallinella”, le trevane hanno strapazzato Civitavecchia, imponendosi facilmente con il massimo scarto. «Noi andremo in Umbria – ha dichiarato il coach delle rossoblù Daniele Mario Capriotti – per proseguire nel nostro processo di crescita, che necessita di allenamenti intensi nel corso della settimana per poi poter essere pronti a mettere sotto pressione le avversarie nel corso delle partite. Dobbiamo dimostrare di essere all’altezza di questo campionato ed è quello che faremo per tutte le gare della stagione, visto che il nostro obiettivo è sempre quello di fare bene».

La Energia 4.0 De Mitri, dopo i due derby marchigiani, si appresta a scendere in campo a Trevi per muovere la classifica e regalare serenità ed entusiasmo ulteriore a tutto l’ambiente rossoblù. Per la partita in Umbria sono state convocate le seguenti giocatrici: Ragni, Gennari, Gulino, Di Clemente, Casarin, De Angelis, Ceravolo, Morciano, Di Marino, Beretti e Valentini. La partita sarà diretta da Barbara Audone di Roma e da Pasquale Restaino di Potenza e sarà trasmessa in diretta streaming (fischio d’inizio alle ore 18) sulla pagina Facebook di Volley Angels Project.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti