facebook twitter rss

Dalla Confartigianato tornano “I Menù delle Feste”

FERMANO - “Una guida per supportare i ristoranti e avvicinarli ai clienti”, le parole della responsabile del settore Lucia Biagioli alla presentazione della settima edizione dell'iniziativa, che prosegue. "Oggi più che mai sono uno strumento in più per i ristoratori, mettendoli in contatto diretto con la clientela"
Print Friendly, PDF & Email

 

Lucia Biagioli, responsabile del settore per Confartigianato interprovinciale

In queste seconde festività natalizie dalla scoperta del Covid 19, Confartigianato Imprese Macerata-Ascoli Piceno-Fermo ha deciso di aggiornare e potenziare ancora di più la sua storica iniziativa de I Menù delle Feste de Le Province a Tavola.

Nella pratica guida, I Menù delle Feste presentano una selezione di oltre quaranta ristoranti delle provincie di Macerata, Ascoli Piceno e Fermo, che propongono gustosi menù della tradizione. Divisi per Comune, ogni attività ha indicato la possibilità o meno di usufruire dell’asporto o della consegna a domicilio, le informazioni necessarie sui locali (come recapiti, profili social, ecc.) e l’eventuale possibilità di effettuare ordini via Whatsapp.

I Menù delle Feste sono arrivati alla settima edizione e oggi più che mai sono uno strumento in più per i ristoratori, mettendoli in contatto diretto con la clientela. Per questo Confartigianato ha avviato una campagna informativa sul progetto, per mettere a conoscenza il maggior numero di persone interessate all’iniziativa.

“In un momento così particolare per la ristorazione, I Menù delle Feste vogliono essere un canale di visibilità in più, che è stato accolto favorevolmente dalla categoria – le parole di Lucia Biagioli, responsabile del settore per Confartigianato interprovinciale -. La quarta ondata si sta ripercuotendo anche a livello psicologico sulla cittadinanza, che manifesta la sua preoccupazione: la ristorazione è il primo fronte ad assorbire questi dubbi sul come gestire le prossime festività. La nostra iniziativa va nella direzione giusta: ribadire, cioè, che si può continuare ad usufruire dei servizi di ristorazione in sicurezza, con professionisti del settore che sono attenti ad applicare correttamente le normative. L’invito è quello di andare nei luoghi di ristorazione, godendo della qualità delle proposte in tutta serenità”.

Confartigianato Imprese Macerata-Ascoli Piceno-Fermo, per sostenere le imprese e il lavoro, ha anche avviato una campagna per invitare tutti ad acquisti artigiani e locali. I Menù delle Feste sono un progetto che ben si sposa con questa campagna. I menù sono consultabili sul sito della Confartigianato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti