facebook twitter rss

Anche a Fermo celebrata la festa della Madonna di Loreto, Patrona degli aviatori

FERMO -L'iniziativa, tenutasi nel rispetto e nell’osservanza delle attuali disposizioni normative vigenti e organizzata dalla sezione fermana dell’Associazione Arma Aeronautica, intitolata al “Gen. Lotti Bernardi”, ha visto al mattino di domenica scorsa una celebrazione religiosa nella Chiesa dei Cappuccini di Fermo, dove è custodita l'effigie della Madonna di Loreto.
Print Friendly, PDF & Email

Anche a Fermo si è voluto ricordare nei giorni scorsi il Giubileo Lauretano, legato ai cento anni della proclamazione della Madonna di Loreto Patrona di tutti gli aeronauti, che doveva tenersi a livello nazionale nel 2020 ma che, causa pandemia, Papa Francesco ha prorogato fino al 10 dicembre 2021.

Quindi anche a Fermo si sono tenute le celebrazioni per la festa della Virgo Lauretana, patrona dell’Aeronautica e di tutti gli aviatori.

L’iniziativa, tenutasi nel rispetto e nell’osservanza delle attuali disposizioni normative vigenti e organizzata dalla sezione fermana dell’Associazione Arma Aeronautica, intitolata al “Gen. Lotti Bernardi”, ha visto al mattino di domenica scorsa una celebrazione religiosa nella Chiesa dei Cappuccini di Fermo, dove è custodita l’effigie della Madonna di Loreto.
Il Presidente Ten. Mauro Bottoni ed il Presidente onorario dell’Associazione cav. Mario Vallasciani hanno ringraziato le autorità civili, militari e religiose presenti, fra cui l’assessore Alessandro Ciarrocchi per l’Amministrazione Comunale di Fermo, da sempre vicino all’Aeronautica come ex ufficiale ora in congedo, che ha voluto ringraziare e congratularsi con l’Associazione evidenziandone l’impegno profuso in ogni iniziativa organizzata per Fermo e per il territorio, così come per l’organizzazione di questa ricorrenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti