Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Aumento dei contagi, Grinta fa scattare il piano B: “Più posti letto a Malattie infettive e Rianimazione”

FERMO - Il piano del direttore dell'Area vasta 4 per fronteggiare l'emergenza: attivati nuovi posti letto a Malattie infettive e rianimazione. E se la situazione peggiora, pronti a rimodulare anche il reparto di Medicina

Il direttore dell’Area vasta 4, Roberto Grinta

di Alessandro Luzi

“Con il picco dei contagi è stato attuato il piano B”. E’ quanto annunciato questa mattina dal direttore dell’Area vasta 4, Roberto Grinta prima di presiedere la conferenza stampa di presentazione del progetto “Return to Work” per il reinserimento lavorativo delle donne con carcinoma mammario.

In altre parole la direzione dell’Av4, dinanzi all’aumento dei contagi da Covid, ha disposto un incremento dei posti letto nel reparto di Malattie infettive e in quello della Rianimazione che così, dai quattro posti letto standard passa a sette. Il reparto di medicina, per il momento, non ha subito incrementi ma dinanzi a un ulteriore picco potrebbe scattare anche un ampliamento di posti letto anche a Medicina.

“I soggetti non vaccinati riscontrano più problemi rispetto agli altri e innalzano l’indice di trasmissibilità, in questo caso è conseguente l’aumento dell’incidenza e della prevalenza del virus. Rispetto all’anno scorso – il punto di Grinta – la situazione è molto diversa: chi si vaccina ha un percorso lieve, chi non si vaccina ha un percorso più grave che può sfociare anche nel ricovero in terapia intensiva. Ringrazio gli infermieri, i medici e gli oss che mi stanno dando un grande aiuto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti