facebook twitter rss

Dal Covid all’emergenza maltempo: un anno di lavoro della Protezione Civile di Sant’Elpidio a Mare a servizio della collettività

SANT’ELPIDIO A MARE – Il gruppo comunale di Protezione Civile si è ritrovato, domenica mattina, per condividere un momento di preghiera in memoria dei volontari venuti a mancare ma anche un’occasione di aggregazione a conclusione dell’attività svolta nel territorio e non solo.
Print Friendly, PDF & Email

Una giornata voluta per ricordare due volontari recentemente scomparsi,  Gianni Scoccia e Roberto Ercoli, ma anche per tirare le somme di un intenso anno di lavoro sotto il coordinamento di Massimiliano Castignani. Il gruppo comunale di Protezione Civile si è ritrovato, domenica mattina, per condividere un momento di preghiera in memoria dei volontari venuti a mancare ma anche un’occasione di aggregazione a conclusione dell’attività svolta nel territorio e non solo.

Il coordinatore del gruppo, Massimiliano Castignani – al quale tra l’altro è stato assegnato un riconoscimento in qualità di coordinatore dell’anno – ha tirato le somme di un anno di lavoro a servizio della collettività anche a fronte del perdurare dell’emergenza Covid tuttora in corso. Assistenza in occasione dei tamponi effettuati alla popolazione scolastica ma anche assistenza al centro vaccinale di Montegranaro e a quello allestito in città: l’attività straordinaria legata all’emergenza pandemica si è sommata a quella per la consegna dei pacchi alimentari alle famiglie bisognose e al servizio annuale per i servizi di AIB coordinati dalla Regione Marche. Sempre costante, poi, la formazione dei nuovi volontari cui si è sommata anche una esercitazione comunale con il coinvolgimento di quasi tutti i volontari iscritti al gruppo. Per lo svolgimento di tali attività – compreso l’intervento per la recente giornata di copiose piogge che si sono riversate nel territorio – sono stati utilizzati i mezzi in dotazione alla Protezione Civile che nel 2021 hanno percorso oltre 10.000 Km.

“Un doveroso ringraziamento va a tutti i volontari che hanno impegnato il proprio tempo libero per soddisfare le esigenze della collettività elpidiense – ha detto Castignani che ha poi provveduto ad assegnare, assieme al sindaco, al Comandante della Polizia Locale Stefano Tofoni e alla sua vice Mascia Paolucci, dei riconoscimenti ai volontari più virtuosi, a quelli più giovani e a chi si è distinto nell’ambito dell’attività del gruppo.

“Questi ultimi anni ci hanno messo a dura prova – ha detto il Sindaco, Alessio Terrenzi nel salutare i presenti – Anche il 2021 non si è risparmiato tra l’emergenza Covid che ha richiesto un impegno a tutto campo al Gruppo Comunale ma anche emergenze più recenti, come quella della pioggia che giusto qualche giorno fa ci ha visti impegnati a Casette d’Ete. E poi l’impegno a coordinare gli aspetti legati alla presenza del camper vaccinale, che pure non sono secondari. Il Gruppo Comunale di Protezione Civile è un orgoglio per tutti noi per il grande lavoro che puntualmente svolge per la nostra collettività e non solo. È un gruppo prezioso, per noi, e ne abbiamo avuto prova in tante occasioni, più o meno recenti: penso alle situazioni di questo ultimo anno ma non dimentico la neve, il terremoto. Credo di poter dire che sul fronte dell’emergenza siamo un gruppo che non delude, con volontari preparati e pronti a fare la loro parte senza mai tirarsi indietro. Non dimentico il ruolo che quotidianamente questi ragazzi e queste ragazze svolgono, sottraendo tempo alla loro vita, alla loro famiglia, ai loro affetti per dedicarsi alla collettività. Il ringraziamento per il loro impegno è dovuto, sia da parte mia che da parte di ogni singolo elpidiense che, ne sono certo, è orgoglioso quanto me di poter vantare un gruppo così attivo e prezioso. Un ringraziamento va a Massimiliano Castignani che segue e coordina il gruppo con passione e competenza ma anche a Stefano Tofoni e a tutto il corpo della polizia locale che lavora in tandem con i nostri volontari. Mi auguro che il futuro possa essere un po’ più tranquillo di quanto non è stato negli ultimi anni ma sono certo che nessuno si tirerà indietro davanti ad un momento di difficoltà. Grazie a tutti i volontari e grazie anche alle loro famiglie che li supportano e condividono il loro impegno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti