facebook twitter rss

La giunta Ubaldi saluta il 2021, i primi mesi di lavoro con il vettore puntato al futuro

MONTEGRANARO - Sindaco ed amministrazione comunale: "Decoro, lavoro e sicurezza, eccoci con le nostre priorità programmatiche, con ulteriori telecamere in arrivo ed il nuovo bando per la raccolta differenziata pronto ad essere attuato"
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Endrio Ubaldi e l’assessore ai servizi sociali, Annalina Zincarini

“E’ un momento difficile, con un numero elevato di contagi. La situazione è seria ma nello stesso tempo sotto controllo, con 9 classi in quarantena a ricomprendere ogni grado di istruzione”.

Apre così la tradizionale conferenza di fine anno il sindaco di Montegranaro, Endrio Ubaldi, mettendo quindi in luce le problematiche legate all’emergenza pandemica ancora in atto.

“Proseguiamo tutti con le accortezze del caso, mascherina e vaccinazione – le parole del primo cittadino – Saluto tutti i presenti anche a nome dell’assessore allo sport Gastone Gismondi, oggi impegnato altrove per motivi di lavoro, che nella sua agenda tiene alta l’attenzione per le strutture e le attività sportive”.

“Decoro, lavoro e sicurezza, eccoci con le nostre priorità programmatiche, con ulteriori telecamere in arrivo ed il nuovo bando per la raccolta differenziata pronto ad essere attuato – i temi amministrativi abbracciati successivamente – Un lavoro chiaramente che non è solo basato sugli uffici facenti campo agli assessori, ma anche sui consiglieri delegati, vedi Ermanno Vitali al bilancio e Cristiana Strappa a spendersi con il residence degli anziani. Con Francesco Marsili abbiamo nel mirino i lavori da apportare al nostro cimitero, tra nuove opere e verde esistente al suo interno. Roberta Corvari si occupa principalmente delle problematiche della frazione di Villa Luciani e Cristiana Puggioni presente e puntuale con le attività della biblioteca e presso il circolo anziani. Un grazie anche al presidente del consiglio e consigliere delegato al commercio, Niccolò Venanzi”.

“Pianta organica – ha proseguito il sindaco – da sempre in sotto numero, nei prossimi mesi attueremo delle assunzioni e procederemo ad emanare dei bandi di concorso per selezionare diverse figure professionali. Saranno mesi dinamici, dunque, i prossimi considerando i lavori che, come reso noto, andranno a riguardare il palazzetto dello sport, la viabilità ed i marciapiedi”.

“A pochi giorni dall’insediamento della giunta ci siamo occupati dei festeggiamenti per il patrono San Serafino – ha aggiunto la vicesindaca Monia Marinozzi – a seguire abbiamo avallato le giornate del Fai, la programmazione degli appuntamenti in biblioteca per i minori e la giornata contro la violenza sulle donne, culminata con l’inaugurazione della panchina rossa. Tante, infine, le collaborazioni con le associazioni comunali, con i patrocini offerti alle loro manifestazioni ed il sostegno garantito anche in sede logistica alle stesse. In corso d’opera l’allestimento della stagione teatrale, con la struttura del cine teatro La Perla che rivivrà delle proiezioni cinematografiche. Non dimentichiamo il Gran Galà dello Spettacolo, che andrà in diretta la sera del 31 dicembre per salutare l’arrivo del 2022, con possibilità di avere il pubblico in sala secondo le disposizioni sanitarie vigenti”.

“Un grazie ai cittadini per la fiducia che ci hanno dimostrato – l’approccio dell’assessore ai lavori pubblici Giacomo Beverati – stiamo lavorando su diversi spazi dopo la parentesi commissariale, ripartendo da un lavoro minuto ma disseminato su tutto il territorio comunale. Abbiamo in calendario la bitumatura di tante strade già identificate in campagna elettorale. Scuole e laghetto del Torrione rappresentano una priorità della nostra azione politica, così come la Bombonera, il noto palazzetto dello sport, ed il centro storico. Tante, dunque, le partite aperte che nei prossimi mesi ci vedranno ancora protagonisti”.

“Da due mesi porto avanti il lavoro presso i servizi sociali – ha aggiunto Annalini Zincarini – ringrazio i miei predecessori, Strappa e Beverati, per darmi tuttora una mano più che valida nel lavoro quotidiano. Assistenza alle famiglie con ragazzi in difficoltà, con diverse unità a frequentare i centri di aiuto allestiti all’interno del vecchio ospedale, collocato in centro storico. Abbiamo riproposto il bando dei buoni spesa, con circa 118 mila auro distribuiti per la città a soggetti bisognosi e ad evidenziare problemi economici. Mantenuta attiva la collaborazione con la Caritas cittadina e, a proposito di collaborazioni, eccoci al fianco della Regione Marche per i buoni affitto. Un lavoro, insomma, quello dei servizi sociali, costantemente in evoluzione, spesso a vedere ribaltata la programmazione prestabilita con emergenze che piombano, spesso, con impellenza.

“Sono alla prima esperienza come amministratore – precisa Lucio Melchiorri, assessore allo sviluppo economico ed urbanistica -. Stiamo procedendo alla retrocessione delle aree in precedenza evidenziate come edificabili, la riqualificazione degli edifici rurali e siti presso il centro storico, per potenziali strutture che potrebbero ospitare future attività commerciali. Il nostro vettore operativo, come detto nei mesi scorsi, è quello di rappresentare una sorta di volano che, nel corso del tempo, diventi un fertile meccanismo virtuoso per l’economia tutta della città, dal tradizionale settore calzaturiero alle opportunità che offre il turismo”.

La chiusura è stata affidata al presidente del Consiglio comunale, Niccolò Venanzi, che non ha lesinato una stoccata di natura politica. “Nell’ultimo anno solare abbiamo assistito a successi elettorale su più fronti: l’amico Mauro Lucentini è diventato parlamentare della Repubblica, la Regione Marche ha cambiato colore politico, noi ci siamo insediati in municipio e, tema maturato nell’ultimo fine settimana, ecco il centrodestra anche alla guida della Provincia di Fermo. Se in campagna elettorale parlavamo di triangolazione istituzionale, ora è giunto il momento, su più fronti, di passare all’azione concreta, un’azione che, come hanno relazionato prima di me i colleghi, è decisamente partita con il piede giusto”.

 

Lucio Melchiorri

 

Il sindaco Ubaldi e l’assessore  Giacomo Beverati

Il vicesindaco Monia Marinozzi

 

Il sindaco ed il presidente del Consiglio Comunale, Niccolò Venanzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti