facebook twitter rss

Green Pass, chi non ce l’ha e chi non lo controlla. Sanzionati dipendenti, titolari e clienti

CONTROLLI negli esercizi commerciali di Fermo e della costa. Attività di controllo straordinarie con un potenziamento dei servizi anche durante i giorni di Natale a partire da oggi, su più fronti: dall'ordine pubblico al contrasto alla criminalità, ma anche verifiche sulle mascherine e sul loro corretto utilizzo, specie nei luoghi di assembramento e lì dove è prevista la certificazione verde Covid obbligatoria
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Per un Natale più sicuro sono proseguiti nel corso della settimana, con un’intensificazione al massimo, i servizi straordinari di controllo disposti dal Questore di Fermo, Rosa Romano, con il contributo del reparto Prevenzione Crimine di Pescara, dell’Arma dei Carabinieri e degli agenti delle Polizie locali, nei Comuni del litorale fermano per il contrasto alla diffusione dell’epidemia e per la tutela della salute dei cittadini.

Le verifiche si sono concentrate soprattutto a Fermo e nei comuni costieri dove vi è fisiologicamente una maggiore concentrazione di persone, in particolare nelle piazze, nelle zone della ‘movida’ e negli esercizi commerciali di somministrazione per il consumo di alimenti e bevande al chiuso e sui mezzi di trasporto, settori individuati come luoghi a rischio per la diffusione del virus.

 

A Porto Sant’Elpidio, con l’ausilio del personale del comando della Polizia Locale, sono stati eseguiti serrati controlli non solo ai clienti delle attività ed agli esercizi commerciali ma anche ai dipendenti delle attività commerciali stesse, a seguito dei quali sono state elevate cinque sanzioni amministrative a carico di lavoratori che svolgevano la loro attività privi di certificazione verde covid-19, e del datore di lavoro che non aveva effettuato la verifica come previsto dalla normativa.


Sempre nel corso della settimana, con il contributo del reparto Prevenzione Crimine di Pescara, dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di Finanza, sono stati effettuati mirati controlli anche agli avventori di esercizi commerciali privi di ‘Green Pass’ procedendo ad elevare cinque sanzioni amministrative.
Tirando le somme, l’attività delle Forze dell’Ordine ha consentito in questa ultima settimana di identificare più di 600 persone, di controllare 80 esercizi commerciali e di sanzionare 11 persone per non aver rispettato l’obbligo di utilizzare i dispositivi di protezione individuale anche due titolari di esercizi commerciali per non aver effettuato le prescritte verifiche in relazione alle certificazioni verdi Covid-19.
Proseguiranno, comunque, le attività di controllo straordinarie con un potenziamento dei servizi anche durante i giorni di Natale a partire dalla giornata di oggi, su più fronti: dall’ordine pubblico al contrasto alla criminalità, ma anche verifiche sulle mascherine e sul loro corretto utilizzo, specie nei luoghi di assembramento e lì dove è prevista la certificazione verde Covid obbligatoria allo scopo di sensibilizzare la popolazione e gli esercenti al rispetto della normativa vigente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti