facebook twitter rss

Covid, deceduto un 80enne di Monte San Pietrangeli: continua la crescita dei ricoveri

IL BOLLETTINO del Servizio sanità/2 - Invariato il numero di persone in terapia intensiva (42 i ricoverati, il 16,8% dei posti, il limite è 20%
Print Friendly, PDF & Email

Un nuovo morto nel Fermano positivo al Covid: si tratta di  un 80enne di Monte San Pietrangeli. In regione in tutto sono state in tutto quattro le vittime. Ancora in crescita i ricoveri nelle Marche: più 14 rispetto a ieri.

Le vittime sono una donna di 87 anni di Civitanova, che era ricoverata alla residenza Valdaso, un 76enne di Corridonia, che si trovava in ospedale a Pesaro, un 88enne di Fano e quello di un 80enne di Monte San Pietrangeli. Tutti e quattro avevano delle patologie pregresse.

Un dato su cui si focalizza l’attenzione, anche perché è quello che potrebbe determinare il passaggio in zona arancione, riguarda i ricoverati. Sono tre i parametri che comportano il cambiamento di colore, il tasso di incidenza settimanale ogni 100mila abitanti (e qui le Marche sono parecchio sopra al limite) e quelli dei posti letto occupati in terapia intensiva e in area medica (e su questi la regione resta sotto al limite). Oggi negli ospedali delle Marche ci sono 9 ricoverati in più, tutti in Area Medica (21,9% dei posti disponibili, il limite è il 30%). In terapia intensiva non sono aumentati i pazienti (42 i ricoverati, il 16,8% dei posti, il limite è 20%). Ventuno le persone che sono state dimesse. Sono poi 31 le persone nei pronto soccorso.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti