facebook twitter rss

Anti-Covid, 14 sanzioni: ci sono anche 4 commercianti. Green Pass: in 13 senza o con certificato non valido

CONTROLLATE dal 27 dicembre a ieri 1992 persone in relazione al possesso del ‘green pass’ per l’accesso e la fruizione delle attività per le quali è richiesto. 650 gli esercizi commerciali controllati
Print Friendly, PDF & Email

Dieci persone sanzionate per mancato utilizzo delle mascherine e quattro commercianti multati per mancato rispetto delle normative anti-Covid. Sono 13 invece le persone trovate senza Green Pass dove questo è richiesto, o con la certificazione verde non valida. E’ il bilancio dei controlli effettuati dalle forze dell’ordine, così come indicato dalla Prefettura.

Infatti, in applicazione delle indicazioni previste dal Piano coordinato di controllo del territorio, così come predisposto all’esito delle riunioni del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica dedicate al tema sul finire dello scorso anno, ha redatto i dati settimanali, dal 27 dicembre a ieri, che sono stati raccolti e compilati dagli uffici della Prefettura in relazione all’attività di controllo volta a garantire il rispetto delle misure contro la diffusione del contagio da Covid-19.

In particolare, il tema in questione, in vista dei festeggiamenti per la fine del 2021, era stato oggetto di un’ulteriore specifica sensibilizzazione nel corso della riunione tecnica di coordinamento presieduta dal Prefetto lo scorso 31 dicembre, all’esito della quale era emersa ed era stata condivisa da tutte le componenti coinvolte la necessità di un’ulteriore intensificazione dei servizi di vigilanza del territorio, anche con riguardo al settore delle Polizie municipali.

Pertanto, sulla base di quanto comunicato dalle forze dell’ordine e dalle polizie municipali della provincia, nella settimana dal 27 dicembre 2021 a ieri, su tutto il  territorio fermano, sono state controllate almeno 1992 persone in relazione al possesso del ‘green pass’ per l’accesso e la fruizione delle attività per le quali è richiesto, riscontrando in 13 casi la carenza o non validità del certificato verde e quindi la necessità di procedere alla sanzione prevista dalla normativa vigente.

Ammontano invece a 10 le sanzioni elevate a livello provinciale, per lo stesso periodo di riferimento, nei casi di violazione delle norme circa il possesso e l’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

Sul versante infine delle attività commerciali, in totale sono stati 650 gli esercizi controllati e 4 i casi di titolari sanzionati per violazione delle misure anti-covid.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti