facebook twitter rss

Il ‘Calzecchi Onesti’ unico nelle Marche con il Ted: nasce il liceo delle scienze per transizione ecologica e digitale

FERMO - Tra i 23 istituti che hanno aderito alla rete di scuole per il nuovo Liceo quadriennale delle Scienze Applicate per la Transizione Ecologica e Digitale (denominato Ted), c'è anche l'istituto fermano diretto dalla professoressa Marzia Ripari, unico partecipante tra le realtà marchigiane
Print Friendly, PDF & Email

Nella grande sfida verso un futuro sostenibile, il Liceo Scientifico “Temistocle Calzecchi Onesti” giocherà un ruolo da assoluto protagonista. Tra i 23 istituti che hanno aderito alla rete di scuole per il nuovo Liceo quadriennale delle Scienze Applicate per la Transizione Ecologica e Digitale (denominato Ted), c’è anche l’istituto fermano diretto dalla professoressa Marzia Ripari, unico partecipante tra le realtà marchigiane.

“Abbiamo risposto positivamente alla proposta delle 1000 nuove classi quadriennali lanciata dal Ministro dell’Istruzione Bianchi – commenta -, coerentemente con gli obiettivi del Pnrr ed in assoluta continuità con il piano RiGenerazione Scuola. Siamo orgogliosi di iniziare questo percorso quadriennale che guarda con particolare attenzione alle sfide future che attendono la nostra società, con le nuove generazioni che avranno l’onore e l’onere di stimolarne processi e progettualità”.

A livello nazionale a guidare la progettazione è stato il Consorzio Elis, realtà operativa da circa mezzo secolo in ambito formativo e del quale Snam, tra i principali operatori mondiali di infrastrutture energetiche, ne ha assunto la presidenza per un semestre. “Questo percorso quadriennale, per il quale siamo in attesa di autorizzazione da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale, si inserisce all’interno di una rete di scuole superiori, università e imprese, una vera e propria comunità educante che supporterà i giovani nel percorso di approfondimento ed esperienziale relativo a quella trasformazione che i processi contemporanei richiedono con sempre più forza”.

 

Attraverso il potenziamento della rete, l’organizzazione di learning week, workshop settimanali ed attività estive, oltre ad una vera apertura internazionale con il potenziamento della lingua inglese attraverso la modalità Clil, questa nuova offerta formativa porta con sé numerosi obiettivi. “Come rimarcato dai promotori del progetto – prosegue Ripari – si tratta di una didattica innovativa capace di coniugare la tradizione del liceo italiano con nuove metodologie e contenuti, sfruttando le potenzialità del digitale. C’è poi una particolare attenzione alle competenze teoriche e trasversali ‘a prova di futuro’, unita ad un focus specifico sui cosiddetti studi Stem (science, technology, engineering and mathematics). Infine, si punta ad un orientamento concreto verso la scelta del percorso universitario e ad una piena consapevolezza sugli scenari del mondo del lavoro, grazie al supporto di esperti e alla possibilità di sviluppare esperienze in azienda”.

Per illustrare a giovani e famiglie le discipline e le attività connesse al Ted, il Liceo Scientifico di Fermo ha organizzato un incontro informativo on line per domenica 9 gennaio, con orario 16.30-18.30, da prenotare attraverso il modulo disponibile sul sito web della scuola.

Per prenotazioni clicca qui


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti