facebook twitter rss

CivitasSicura diventa più grande: un’eccellenza del territorio fermano-maceratese

FERMO/CIVITANOVA MARCHE - Le agenzie storiche Unipolsai di Fermo e di Civitanova uniscono le loro competenze in un processo di innovazione per dare vita ad una realtà multiservizi ancora più vicina ai clienti
Print Friendly, PDF & Email

Anche durante il periodo più duro, quello caratterizzato da una pandemia che non accenna a regredire, c’è chi continua con coraggio a puntare sul territorio. È il caso di CivitaSicura che, grazie alle 9 sedi dislocate nelle province di Fermo e Macerata rappresenta da sempre un punto di riferimento per la comunità, ed ora si appresta ad iniziare un nuovo viaggio. Di fatto, le agenzie storiche Unipolsai di Fermo e di Civitanova dal prossimo 12 gennaio uniranno le loro competenze in un processo di innovazione condiviso per dare vita ad una realtà multiservizi ancora più completa e vicina ai clienti, diventando così ulteriormente un caposaldo nel territorio per tutti i servizi assicurativi e finanziari.

In molti anni di attività, CivitaSicura si è contraddistinta per i suoi valori quali trasparenza, serietà, lealtà e innovazione, i quali le hanno permesso di trovare giorno dopo giorno le migliori soluzioni per tutte quelle persone che si sono affidate a lei ed, al contempo, di confermarsi per il secondo anno consecutivo tra le migliori 100 agenzie Unipolsai in Italia. Le sue due sedi situate a Fermo e Civitanova, insieme alle 7 subagenzie di Morrovalle, Pedaso, Porto Potenza, Porto Recanati, Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio e Potenza Picena, ne fanno una delle più importanti agenzie assicurative delle province di Fermo e Macerata nel ramo dei servizi di mobilità, lavoro, casa, salute, previdenza, risparmio e noleggio a lungo termine.

A spiegare nel dettaglio il motivo che ha spinto le due storiche agenzie Unipolsai di Fermo e di Civitanova ad unirsi sono stati i quattro agenti assicurativi Luca Leopardi, Giuseppe Marcantoni, Niccolò Morgoni e Mauro Mosca. “Quello che ci ha spinto a fare questa operazione è che al giorno d’oggi la specializzazione è un valore aggiunto – ha esordito Marcantoni -. Come agenzia assicurativa generalista avevamo difficoltà nell’espletare compiutamente il servizio al cliente. Noi vogliamo unire queste due realtà storiche del territorio che alla base hanno già valori comuni, rinnovandole alla luce di una specializzazione che si rende necessaria per dare un servizio sempre più accurato ai clienti. I valori delle due realtà ci spingono a lavorare con una certa etica, ma rimanendo divisi l’obiettivo relativo alla specializzazione sarebbe stato difficilmente perseguibile”.

“Il nostro obiettivo è consolidare il nostro presidio sul territorio – seguita Morgoni -. Abbiamo voluto rafforzare il concetto di dimensione di una struttura che era già un solido punto di riferimento nel territorio e che diventa oggi una realtà di assoluta eccellenza nel panorama delle agenzie UnipolSai in un territorio ancora più vasto. Questa unione ci consente di svolgere anche un ruolo sociale all’interno del territorio. Vogliamo dare solidità a tutta la struttura perché, oggi, in tempi di pandemia, l’incertezza legata la futuro è grande ed il nostro obiettivo è dare sicurezza e solidità, garantendo posti di lavoro e uno sviluppo futuro che possa garantire la possibilità di inserire nuove forze lavoro”.

“La nostra storia parte da radici forti e si proietta verso un futuro solido – fa eco Mosca -. Non solo noi agenti abbiamo un background storico, bensì anche i nostri 24 consulenti ed i nostri 14 dipendenti. Molti di loro lavorano all’interno dell’agenzia da ormai 30 anni e questo è un elemento importante che ci qualifica ulteriormente come una realtà che vuole creare stabilità per il futuro, suo e di chi vi lavora”.

“Quali sono i nostri servizi?  – chiosa Leopardi -. La nostra rete di specialisti è in grado di fornire consulenze su noleggio a lungo termine, Welfare aziendale, Welfare personale, Family Welfare (ossia la consulenza previdenziale alle famiglie e sull’assistenza sanitaria integrativa), business specialist (consulenti per aziende), promotore finanziario, con rapporti con Bper Banca, Unipol Move (ossia il device per il pagamento del pedaggio autostradale, primo concorrente italiano del telepass). Insomma, la CivitasSicura è a tutti gli effetti un’eccellenza del nostro territorio”.

(spazio promo-redazionale)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti