facebook twitter rss

Si torna a scuola, Calcinaro: “Spero che l’inizio posticipato sia servito a definire i positivi limitando contagi e quarantene”

FERMO - Da domani di nuovo scuole aperte nel capoluogo di provincia. Il sindaco: "So che per studenti e famiglie questo inizio non è il massimo per contingenza e serenità ma comunque voglio augurarlo questo buon inizio"
Print Friendly, PDF & Email

Paolo Calcinaro

“Ebbene sì…ci si riesce, domani si torna a scuola”. Il sindaco Paolo Calcinaro, dopo l’ordinanza del 5 gennaio scorso che disponeva la chiusura delle scuole per il 7 e l’8 dicembre, superata dalla circolare del direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Filisetti che invece ha richiamato le scuole alla Dad per quei giorni, e dopo una seconda ordinanza di chiusura delle scuole cittadine per oggi, causa neve, annuncia che da domani nella città capoluogo gli studenti torneranno sui banchi.

“Nell’augurare un buon rientro, mi auguro veramente di cuore che questo inizio ritardato di 4 giorni possa aver fatto definire più precisamente quelle positività contratte nei normali momenti sociali vissuti a Capodanno e che quindi possano limitare in parte l’aumento di contagi e quarantene. Non voglio criticare l’indirizzo preso da Stato o Regione perché nessuno ha la verità in tasca in questi momenti, ma so che per studenti e famiglie questo inizio non è il massimo per contingenza e serenità ma comunque voglio augurarlo questo buon inizio, di cuore veramente…e forza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti