facebook twitter rss

“Fiamme dalla canna fumaria dell’ospedale” ma è un falso allarme (Le Foto)

L'SOS ai vigili del fuoco è scattato intorno alle 19. Sul posto due camion e un pick. Ma alla fine si è scoperto essersi trattato di un effetto ottico con le luci dei lampeggianti sul tetto del Murri che, mischiatesi al fumo di una canna fumaria, hanno fatto pensare a un incendio
Print Friendly, PDF & Email

Sos nel tardo pomeriggio di oggi ai vigili del fuoco di Fermo. La segnalazione, con richiesta di intervento, parlava di un incendio divampato all’interno di una canna fumaria dell’ospedale Murri di Fermo. E così i vigili del fuoco sono subito saliti sui loro camion e sono arrivati a sirene spiegate in via Speranza, lato Pronto soccorso, con due camion e un pick up. Con una comprensibile apprensione tra i sanitari e i passanti.

Strada bloccata e tutte le precauzioni del caso adottate. Un incendio in una struttura come un ospedale, infatti, lo sanno per primi i vigili del fuoco, rappresenta un bel problema sia in termini di intervento che di evacuazione in un quadro complessivo che sarebbe stato aggravato dal Covid.

Sarebbe, sì, sarebbe. Perché dopo i doverosi accertamenti, i vigili del fuoco hanno fortunatamente scoperto essersi trattato di un falso allarme. Qualcuno, infatti, è stato ingannato dal fumo con dei bagliori che, però, sono stati presumibilmente provocati dai lampeggianti della pista di atterraggio dell’elisoccorso. Allarme dunque rientrato con tutti a tirare un sospiro di sollievo. Di fatto, quindi quelle che sembravano fiamme, si sono rivelate solo, e per fortuna, essere un’illusione ottica.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti