facebook twitter rss

Covid, Albano e Zucconi (Fdi): «Riconoscere vaccino Sputnik per salvare turismo italiano»

LA RICHIESTA di Fdi all'esecutivo: «Lo stato di salute del turismo italiano desta preoccupazione. Riconoscere il vaccino Sputnik come siero idoneo al rilascio del Green Pass per agevolare l'arrivo dei russi e non solo».
Print Friendly, PDF & Email

«Le recenti dichiarazioni di Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, sullo stato di salute del turismo nazionale destano molta preoccupazione. Le grandi città d’arte, che nel 2019 rappresentavano un quinto delle presenze turistiche registrate in Italia, hanno subito un crollo del 71% nel 2021. Questi numeri mettono a rischio ben 500 mila lavoratori e le loro famiglie» affermano in una nota Lucia Albano e Riccardo Zucconi, deputati di Fratelli d’Italia.

«Fratelli d’Italia ha chiesto al governo di riconoscere il vaccino Sputnik come siero idoneo al rilascio del Green Pass, certificato necessario per circolare nel nostro Paese. Al momento, questo limite normativo impedisce l’arrivo di turisti provenienti dalla Russia e da ben 80 Paesi. Sul tema, abbiamo presentato un’interrogazione parlamentare al ministro Speranza e depositato un Odg, approvato dalla Camera. Auspichiamo che il governo dia seguito alle nostre istanze e si attivi quanto prima per risolvere questa situazione irricevibile», concludono.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti