facebook twitter rss

«In Rianimazione tutti non vaccinati, al Pronto soccorso l’87%» il trend delle dosi nel Fermano: 153mila in sei mesi

DATI - Rispetto alle previsioni, sulle 79.933 dosi booster da somministrare per i vaccinati con doppia dose nei due mesi precedenti, ne mancano poco più di 1.900, significa che la quasi totalità dei cittadini che rientrava nelle tempistiche corrette per la terza dose l’ha già ricevuta
Print Friendly, PDF & Email

«I pazienti in terapia intensiva sono tutti non vaccinati allo stato attuale, mentre i pazienti che si presentano al Pronto Soccorso e necessitano di ricovero, per l’87% sono anch’essi non vaccinati. Dati che rimarcano e rafforzano l’esigenza e l’importanza della vaccinazione». E’ il punto sulle vaccinazioni nel Fermano da parte del direttore Area vasta 4, Roberto Grinta. Dati che emergono nel quadro più ampio del piano pandemico regionale illustrato, per la componente fermana, dal direttore stesso.

«I numeri della campagna vaccinale antiCovid nell’Area vasta 4 sono molto confortanti» il commento di Grinta.

Nell’ultimo semestre, da agosto 2021 a gennaio 2022, sono state somministrate 153.270 dosi, così distribuite: 27.858 prime dosi, 47.440 seconde, 77.972 dosi booster. Rispetto alle previsioni, sulle 79.933 dosi booster da somministrare per i vaccinati con doppia dose nei due mesi precedenti, ne mancano poco più di 1.900, significa che la quasi totalità dei cittadini che rientrava nelle tempistiche corrette per la terza dose l’ha già ricevuta.

Il direttore Av4, Roberto Grinta e la dottoressa Laura Mariani, responsabile del centro vaccinale alla don Dino Mancini

Il dettaglio delle vaccinazioni mese per mese, fornito dall’Av4, è il seguente: agosto 9.037 prime dosi, 22.528 seconde dosi, totale 31.565; settembre 5.599 prime dosi, 10.157 seconde dosi, 476 terze dosi, totale 16.232; ottobre 3.474 prime dosi, 4.422 seconde dosi, 2.872 terze dosi, totale 10.768; novembre 1.826 prime dosi, 3.652 seconde dosi, 13.055 terze dosi, totale 18.533; dicembre 2.569 prime dosi, 3.014 seconde dosi, 31.440 terze dosi;, totale 37.023, gennaio 5.353 prime dosi, 3.667 seconde dosi, 30.129 terze dosi, totale 39.149».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti