facebook twitter rss

Scogliere, la giunta Loira approva il progetto e chiede alla Regione 145mila euro

PORTO SAN GIORGIO - «Senza voler anticipare i tempi del finanziamento è ragionevole pensare che il Comune di Porto San Giorgio potrà disporre di questa cifra per l’annualità 2023. Sono opere fondamentali per la città, la rifioritura delle scogliere garantisce una spiaggia ampia, accogliente e sicura»
Print Friendly, PDF & Email

Nicola Loira

La Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo dei lavori per la difesa della costa e chiesto alla Regione un finanziamento per la manutenzione straordinaria di sette scogliere.

Nei mesi scorsi i tecnici avevano predisposto il relativo progetto di rifiorimento  dei frangiflutti maggiormente danneggiati dalle mareggiate al fine di poter dare corso all’appalto e all’esecuzione dei lavori.

Il piano redatto dal Comune prevede una spesa complessiva di 210.000 euro. L’Amministrazione Loira si impegna a cofinanziare con fondi propri una quota del 31% pari a 65.000 euro; la restante parte di 145.000 euro è a carico della Regione.

“Senza voler anticipare i tempi del finanziamento è ragionevole pensare che il Comune di Porto San Giorgio potrà disporre di questa cifra per l’annualità 2023 – rileva il sindaco Nicola Loira – . Sono opere fondamentali per la città, la rifioritura delle scogliere garantisce una spiaggia ampia, accogliente e sicura”.

I lavori inizieranno presumibilmente nel corso della futura stagione invernale e dovranno concludersi entro 45 giorni, a ridosso dell’estate del prossimo anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti