facebook twitter rss

Fermana a caccia di continuità in casa del Pontedera

SERIE C - Sulla positiva scia proveniente dal recente successo interno maturato nel derby contro l'Ancona Matelica, la compagine di Riolfo è pronta ad affrontare domani, sabato 12 marzo alle 17.30, la rinnovata trasferta in terra Toscana
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Il successo nel derby sull’Ancona Matelica del turno scorso ha rigenerato, oltre che la classifica, l’intero ambiente gialloblù, proiettato ora alla sfida di domani in casa del Pontedera.

Gara che sarà diretta dal signor Andrea Zanotti di Rimini, a fischiare il calcio d’inizio alle 17.30, coadiuvato da Michele Collavo di Treviso e Simone Ascamprener Ranieri di Milano. Quarto ufficiale Alessandro Zara di Roma 2.

La squadra di mister Giancarlo Riolfo (foto) nei giorni scorsi ha preparato la sfida con il gruppo pressoché al completo, uniche eccezioni rappresentate da capitan Urbinati e di Parodi, entrambi ancora out come la scorsa settimana e di Frediani febbricitante. Continuano invece i rispettivi lavori di recupero i lungodegenti Boateng e De Pascalis. Cercare la continuità di risultati è l’obiettivo canarino alla vigilia della trasferta in esame, per risalire ulteriormente la china verso i lidi saldi della stessa. Intenti da imporre ad un collettivo, quello che ospiterà la sortita gialloblù, che viaggia in ottava posizione, forte di 39 punti.

LE DICHIRAZIONI DI MISTER RIOLFO

«Questa settimana rappresenta un crocevia importante per la nostra stagione – ha esordito il tecnico gialloblù -. Ci aspetta un trittico di sfide fondamentali per la salvezza e dovremo cercare di fare più punti possibili. Il Pontedera è una squadra quadrata che più o meno ogni anno si ritrova a fare lo stesso tipo di campionato, ma noi dobbiamo pensare a noi stessi ed a rimettere in campo lo stesso entusiasmo del derby e la stessa voglia di fare risultato».

I 23 CONVOCATI

Portieri: 1 Ginestra, 22 Moschin. Difensori: 2 Rossoni, 6 Spedalieri, 14 Scrosta. 15 Giannò, 19 Pistolesi, 21 Rodio, 23 Alagna, 30 Sperotto, 99 Blondett. Centrocampisti: 4 Urbinati, 8 Sangiorgi, 11 Bugaro, 20 Capece,  25 Graziano. Attaccanti: 7 Marchi, 9 Cognigni, 16 Kyeremateng, 26 Molinaro, 29 Simonelli, 32 Tassi, 77 Pannitteri. Squalificato: Mbaye. Non convocati: Ajradinoski, Boateng, De Pascalis, Parodi, Urbinati.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti