facebook twitter rss

Ucraina, Albano (FdI): «Bene il nostro OdG a sostegno dei calzaturieri»

CRISI - La deputata: «L’ordine del giorno, in particolare, chiede che il governo conceda agli imprenditori la possibilità di accedere alla cassa integrazione a costo zero ed a ristori a fondo perduto»
Print Friendly, PDF & Email

Lucia Albano

«Esprimo soddisfazione per l’accoglimento del nostro ordine del giorno al Decreto Ucraina, che impegna il governo a varare misure di sostegno per le aziende calzaturiere marchigiane che esportano la loro merce o hanno filiali nei Paesi coinvolti nel conflitto». Lo afferma Lucia Albano, deputata marchigiana di Fratelli d’Italia e componente della Commissione Finanze.
«L’ordine del giorno, in particolare, chiede che il governo conceda agli imprenditori la possibilità di accedere alla cassa integrazione a costo zero ed a ristori a fondo perduto. Inoltre, domandiamo al governo di sostenere economicamente le aziende alla ricerca di mercati alternativi, di prevedere una moratoria per debiti fiscali e contributivi e di valutare una possibile riduzione dell’Iva sui beni interessati», spiega l’onorevole.
«Durante l’edizione appena conclusa del Micam Milano, a cui ho partecipato, ho raccolto le preoccupazioni degli imprenditori marchigiani: la guerra è arrivata proprio nel momento in cui i magazzini erano pieni di merce da essere consegnata per le collezioni primavera-estate. In più, le conseguenze economiche delle sanzioni si sommano ad una situazione già fortemente precaria, indebolita prima dal terremoto, poi dalla pandemia e ora dal caro materie prime. È il momento che il governo si attivi per aiutare un comparto fondamentale per il tessuto economico regionale e nazionale», conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti