facebook twitter rss

Camminata ecologica da applausi sul lungomare fermano

FERMO - Organizzata dal Centro Sociale San Michele Lido Casabianca. Il 'grazie' del sindaco Calcinaro e dell'assessore Ciarrocchi
Print Friendly, PDF & Email
Un bel segno, nel giorno dell’equinozio di primavera, stagione che è sinonimo di rinascita e di ripartenza. Un messaggio che arriva anche con gesti e obiettivi come quelli dei tanti volontari e volontarie che, con entusiasmo, hanno partecipato questa mattina alla camminata ecologica sul lungomare fermano, organizzata dal Centro Sociale Lido San Michele Casabianca, presieduto da Paolo Capriotti, con il patrocinio del Comune di Fermo – Assessorato alle Politiche Ambientali e la collaborazione della Fermo Asite.
Nel rispetto delle norme vigenti, con pettorine, guanti e sacchetti, famiglie, bambini e ragazzi hanno accolto l’invito a trascorrere una mattinata diventando protagonisti attivi, attori principali dell’azione di rispetto dell’ambiente, raccogliendo rifiuti lasciati indiscriminatamente sulla spiaggia o quelli che il mare rigetta, quasi a testimoniare la sofferenza per tutto ciò che fa star male l’ambiente marino.
Un’iniziativa cui sono arrivate le congratulazioni del sindaco Paolo Calcinaro che, nel ringraziare il Centro sociale e l’assessorato, ha sottolineato l’assoluta bontà di queste manifestazioni e l’impegno di volontarie e volontari che con grande spirito di collaborazione si adoperano e dimostrano il senso civico che è necessario tutti dovremmo testimoniare nei confronti dell’ambiente.
Prima della partenza per  la camminata, cui era presente anche il consigliere comunale Massimo Ferroni, l’assessore alle Politiche ambientali Alessandro Ciarrocchi, ha voluto evidenziare come «questa iniziativa rappresenti un’ulteriore testimonianza che la città con le sue associazioni e centri sociali dà a favore dell’ambiente, le tante iniziative come questa che ormai sono diventati dei graditi e apprezzati appuntamenti fissi nel corso dell’anno, l’importanza del messaggio che si dà con la presenza anche a questa camminata per far sì che ogni cittadino si adoperi per il bene comune, stimolando comportamenti virtuosi e disincentivando abbandoni e gesti incivili».
Iniziativa, dunque, che si somma a tutte quelle già svolte fino a questo momento e che hanno a cuore la costa fermana, così come quelle in programma o che non mancheranno di essere organizzate per rinnovare il messaggio di sensibilizzazione sulla salvaguardia dell’ambiente, che non può lasciare nessuno indifferente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti