facebook twitter rss

Centro Civico, ecco il nuovo gruppo consiliare. Loira risponde alla Lega: «Con la ciclabile persi 90 parcheggi»

PORTO SAN GIORGIO - Nasce il gruppo consiliare Centro Civico. Formalizzata la sua costituzione in Consiglio comunale stasera. Ne fanno parte Carlotta Lanciotti (capogruppo), il presidente del Consiglio, Giuseppe Catalini, Fabio Bragagnolo e Renzo Petrozzi. Tutti consiglieri che hanno sposato la candidatura a sindaco di Valerio Vesprini. Sulla corsia ciclabile ancora animi accesi. I chiarimenti del sindaco Nicola Loira alla Lega.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Cinque minuti di sospensione. Neanche si arriva a discutere il primo punto all’ordine del giorno. Il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Catalini, sospende la civica assise di oggi, probabilmente l’ultima dell’era Loira, per calmare gli animi dopo l’intervento piuttosto veemente del capogruppo della Lega, Fabio Senzacqua, critico rispetto al progetto in corso per la realizzazione della corsia ciclabile sul lungomare Gramsci. Sua l’interrogazione, a cui ha risposto il sindaco Nicola Loira chiarendo alcuni dettagli, dopo essersi fatto portavoce anche del malumore e dei dubbi di molti balneari oltre che del carroccio.  «I lavori termineranno entro la stagione estiva -ha confermato il sindaco- il grosso si sta facendo già ora. Poi resterà da posizionare la segnaletica orizzontale e verticale».

Sono circa 90 i posti auto che andranno persi sul lungomare e che, pare di capire, non verranno recuperati altrove. Dai 760 attualmente previsti, infatti, si passa a 664. Di questi sono 473 gli stalli a pagamento e 160 quelli liberi. Loira ha confermato pure il cambio del senso unico tanto sul lungomare Gramsci, transitabile tutto l’anno solo in direzione nord-sud, quanto in viale della Vittoria dove si procederà da sud a nord fino a via Castelfidardo. Senso unico invertito anche in via IV Novembre. «Sono invece 190 i posti riservati alle moto, 14 quelli per i disabili e 14 quelli riservati allo scarico e carico merci» prosegue Loira. Rispondendo all’interrogazione il primo cittadino ha ribadito inoltre al capogruppo della Lega che i lavori di rifacimento del primo stralcio del lungomare andranno consegnati entro il 2026. La corsia ciclabile, tuttavia, non sparirà. «Rimane per quella parte di lungomare che non sarà interessata dai lavori» ha detto Loira. Risposte che non hanno però convinto Senzacqua e la Lega. Formalizzata, peraltro, all’inizio della civica assise, la nascita di un nuovo gruppo consiliare composto dal presidente Giuseppe Catalini, dai consiglieri di opposizione Fabio Bragagnolo e Renzo Petrozzi e da Carlotta Lanciotti nominata anche capogruppo. Si chiamerà Centro Civico e vi appartengono figure che hanno sposato la candidatura a sindaco di Valerio Vesprini ed il suo progetto amministrativo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti