facebook twitter rss

Elezioni Rsu, esulta Donati (Cisl): «Ci confermiamo primo sindacato in Av4, nel capoluogo e in vari Comuni»

IL SEGRETARIO regionale: «Massimo impegno, serietà e tanto lavoro, sono ciò che aspettano i delegati Cisl Fp ed i nuovi eletti in ogni ente locale, centrale o della sanità per i prossimi tre anni. Moderazione e fermezza contraddistingue il lavoro della Cisl Fp ma senza fare sconti ad alcuno»
Print Friendly, PDF & Email

Giuseppe Donati

La Cisl Funzione pubblica si conferma primo sindacato nell’Area Vasta 4 con i suoi 1.300 dipendenti del comparto. La vittoria netta della lista Cisl Fp è certificata avendo riportato ben 405 voti. Il nostro sindacato raggiunge la percentuale del 41% dei consensi. Un risultato con il botto quindi, tenendo conto che l’affluenza al voto di questa tornata è stata inferiore rispetto al 2018.
La Cisl Fp si è riconfermata per la seconda legislatura consecutiva, primo sindacato anche al Comune di Fermo dove addirittura elegge 6 dei suoi 7 candidati, grazie agli 80 voti riportati. Nei Comuni di Montegranaro, Montegiorgio, Porto San Giorgio, Petritoli ed Amandola, la Cisl Fp si è affermata come primo sindacato. Insomma un grande successo». Sono le dichiarazioni del segretario regionale Cisl Fp, Giuseppe Donati.

«Restano sostanzialmente invariate le rappresentanze nelle altre amministrazioni pubbliche del territorio fermano dove la Cisl Fp implementa i seggi già conseguiti nella tornata del 2018 confermandosi sindacato di riferimento nella stragrande maggioranza dei piccoli Comuni».
La segretaria della sigla associativa con la sua funzione pubblica Marche, attraverso i suoi rappresentanti sul territorio, Donati e Persichini, esprime «grandissima soddisfazione per l’eccellente risultato raggiunto attraverso i suoi qualificati candidati. Il sindacato confederale rappresenta il punto di riferimento per i dipendenti del territorio.

«Nel ringraziare indistintamente tutti i candidati che si sono messi in gioco in un momento tanto difficile per la pubblica amministrazione e per l’intero Paese, non possiamo che essere orgogliosi ed onorati per il grande consenso attribuito attraverso la massiccia partecipazione al voto dei dipendenti. E’ chiaro che tanto riconoscimento porta con se tanta responsabilità. Del resto, in questi anni la nostra organizzazione è stata quella che ha fatto da traino in tutte le contrattazioni degli enti e della sanità, con una presenza costante e di massima qualità. La Cisl Fp non è abituata a presentarsi al cospetto dei dipendenti solo quando si avvicinano le elezioni. Tantomeno è avvezza a chiedere aiuto al politico o sindaco di turno per trovare consensi. I risultati conseguiti quindi, sono frutto esclusivo del lavoro fatto e della credibilità acquisita sul campo. Massimo impegno, serietà e tanto lavoro, sono ciò che aspettano i delegati Cisl Fp ed i nuovi eletti in ogni ente locale, centrale o della sanità per i prossimi tre anni. Moderazione e fermezza contraddistingue il lavoro della Cisl Fp ma senza fare sconti ad alcuno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti