facebook twitter rss

Serie D, Eccellenza e Promozione: l’analisi della giornata calcistica dei club del Fermano

CALCIO - In quarta serie Montegiorgio battuto tra le mura amiche dal blitz del Matese. Nel massimo circuito regionale importanti successi per Sangiustese ed Atletico Porto Sant'Elpidio, ma la sconfitta domestica costa la retrocessione al San Marco Servigliano. Al piano sportivo sottostante vittoria del Monturano Campiglione, pareggi a reti inviolate per Monterubbianese e Palmense con quadro completato dalla battuta d'arresto interna patita dalla Futura 96
Print Friendly, PDF & Email

Forsempronese-Sangiustese, le squadre a guadagnare il centro del campo per la disputa della sfida, al triplice fischio a far registrare il successo dei rossoblù domiciliati in quel di Montegranaro. Fonte, profilo Facebook societario

di Giuseppe Barboni

FERMO – Crema del dilettantismo nazionale e regionale prossima alla volata finale di stagione, con i principali tornei afferenti alla stessa vicini cioè a tutti i relativi epiloghi. La consueta e rinnovata panoramica si apre, da prassi, con la Serie D, e dunque con il Montegiorgio chiamato quest’oggi alla disputa della sfida interna al cospetto del Matese, passaggio a valere la giornata numero trenta del calendario regolare. Giornata dal consuntivo poco felice per i ragazzi di mister Fabio Brini, battuti per 1-2, con rete casalinga firmata da Albanesi. I risvolti di classifica vedono quindi i rossoblù del diesse Zeno Cesetti fermi a 37 punti, in piena bagarre playout, con la salvezza ora collocata al livello 41.

Per l’Eccellenza, giunta oggi alla giornata numero trentuno, da sottolineare il blitz della Sangiustese in casa della Forsempronese, per 0-1, con i tre punti giornalieri frutto del sigillo firmato Zira. Colpo grosso anche dell’Atletico Porto Sant’Elpidio, sul fondo domestico ad abbattersi all’inglese sull’Urbania, con il 2-0 frutto delle reti messe a segno da Tenkorang e Palladini. Giornata del tutto triste, invece, per il San Marco Servigliano, sconfitto tra le mura amiche per 0-1 e matematicamente retrocesso in Promozione considerando gli attuali 12 punti, patrimonio di classifica non più rimpolpabile (considerando le tappe di campionato rimanenti) per puntare almeno al mantenimento della categoria tramite il raggiungimento dei playout. Griglia spareggi che resta invece la realtà dell’Atletico Pse, salito a 37 gettoni, con la salvezza diretta ad appena tre lunghezze.

Ventisettesima, invece, la giornata disputata in merito al girone B del circuito di Promozione, con le rappresentanti della provincia fermana scese tutte in campo nella giornata di ieri, sabato 23 aprile. Successo, quotato 1-0, per il Monturano Campiglione, vittorioso sul Montecosaro grazie alla rete di Islami. Pareggio a reti inviolate, dunque 0-0, nel merito della trasferta in casa del Corridonia da parte della Monterubbianese. Risultato ad occhiali, per un rinnovato 0-0, anche al termine del confronto disputato sul prato amico da parte della Palmense, che ha ricevuto la visita della capolista Chiesanuova. A chiudere la panoramica sulle provinciali, l’amarezza patita dalla Futura 96, battuta al “Postacchini” di Capodarco dal blitz della Cluentina, a passare per 0-1. Il Monturano Campiglione continua l’inseguimento alla capolista Chiesanuova (a quota 62) forte dei rinnovati 56 punti, la Monterubbianese resta in zona playoff con 44 gettoni, un gradino sotto ecco la Futura 96, a ridosso quindi della fascia nobile della graduatoria. Palmense a 32 punti, tra le sabbie mobili della graduatoria, ma ad una sola lunghezza dalla salvezza immediata.

 

Articolo correlato: 

Serie D, Eccellenza e Promozione: l’analisi della giornata calcistica dei club del Fermano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti