facebook twitter rss

Caos e sangue, due feriti: accoltellato un uomo. Indagini serrate della Polizia

FERMO - Tutto è iniziato a Lido Tre Archi dove nel primissimo pomeriggio di oggi un uomo è stato ferito da un fendente. Ferite riportate anche da un suo conoscente. Sul posto la Polizia di Stato con le Volanti, la Squadra Mobile e la Scientifica. Da lì ci si sposta al Pronto soccorso di Fermo dove i poliziotti hanno attenzionato una vettura
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Caos nel primissimo pomeriggio di oggi a Lido Tre Archi dove la Polizia di Stato è stata chiamata a intervenire per una lite sfociata nel sangue. Un uomo di origini nordafricane, infatti, è stato accoltellato e un suo conoscente ha riportato delle ferite. Ancora non è chiara la dinamica dell’accaduto.

Ma stando a una prima ricostruzione sommaria dei fatti sembrerebbe che l’uomo accoltellato si trovava in auto con un suo connazionale. Cosa sia successo tra i due ancora non è noto. Fatto sta che uno dei due è stato raggiunto da uno o più fendenti. E un suo amico che si trovava all’esterno dell’abitacolo è intervenuto in difesa del conoscente. Anche lui, però, è stato ferito. Nessuno dei due è in gravi condizioni. Resta anche da capire come lo scenario si sposti dalle vie di Lido Tre Archi al Pronto soccorso di Fermo. Sì perché poco dopo davanti al Murri di Fermo la Polizia di Stato ha proceduto al fermo di una vettura.

Nel rione costiero di Fermo, subito dopo l’sos, si sono riversate diverse pattuglie della Questura, tra agenti delle Volanti, poliziotti della Squadra Mobile e della Scientifica, ognuno a lavorare per le proprie competenze nel tentativo di ricostruire il prima possibile quanto avvenuto a Lido Tre Archi e poi davanti al nosocomio fermano. Le indagini procedono serrate da parte dei poliziotti della Questura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti